Salute

Covid. Gimbe: Calano i casi di positività, decessi stabili, terze dosi a rilento, impennata di tamponi.

Redazione 1

Covid. Gimbe: Calano i casi di positività, decessi stabili, terze dosi a rilento, impennata di tamponi.

Ven, 22/10/2021 - 06:28

Condividi su:

Il monitoraggio della Fondazione GIMBE, nella settimana 13-19 ottobre, rileva tutti i numeri in calo, tranne i decessi che rimangono stabili. Campagna vaccinale: risalgono le somministrazioni che sfiorano quota 179 mila al giorno ma, nonostante 12 milioni di dosi “in frigo”, le terze dosi vanno a rilento: solo 9,3% di copertura con nette differenze regionali.

Per quanto riguarda invece l’effetto Green pass: in 7 giorni oltre 2,1 milioni di tamponi rapidi e 407.404 nuovi vaccinati. Per tutelare la salute delle persone e garantire l’irreversibilità delle riaperture GIMBE propone strategia multifattoriale: incrementare vaccinazioni over 12, accelerare con le terze dosi, allargare platea dosi booster e introdurre obbligo terza dose per operatori sanitari.

Il numero dei tamponi antigenici rapidi ha registrato una netta impennata, aumentando del 78,5% in una settimana: la media mobile a 7 giorni è salita da 173.235 del 13 ottobre a 309.297 il 19 ottobre; complessivamente, nell’ultima settimana sono stati effettuati 2.151.081 tamponi antigenici rapidi. È quanto emerge dal monitoraggio effettuato dalla Fondazione Gimbe che ha analizzato gli effetti dell’obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro.

Necrologi di Caltanissetta