Salute

Truffa online. Venditore mette annuncio per una bicicletta e si vede richiedere pagamento per sbloccare l’operazione.

Redazione 1

Truffa online. Venditore mette annuncio per una bicicletta e si vede richiedere pagamento per sbloccare l’operazione.

Lun, 20/09/2021 - 17:08

Condividi su:

Singolare truffa a un venditore che, dopo aver messo un annuncio per la vendita di una bicicletta, si è visto richiedere un pagamento per sbloccare l’operazione e poi è stato contattato dall’appartenente a un fantomatico “ufficio di polizia economica” per rassicurarlo sulla regolarità dell’operazione di sblocco.

Dopo aver pubblicato un annuncio su un sito web specializzato, per la vendita di una costosa bicicletta, il giovane è stato contattato telefonicamente da un potenziale acquirente, che, dicendosi molto interessato, ha chiesto, però, che fosse il venditore a fare un bonifico in suo favore di 110 euro, per poter procedere a un non meglio precisato “sblocco” dell’operazione.

Poiché il denunciante, insospettito dalla singolare richiesta, non ha dato corso al pagamento, è subentrata nella trattativa un’altra persona, che, utilizzando messaggistica internet, ha contattato il venditore per rassicurarlo sulla regolarità della procedura, qualificandosi come appartenente ad un fantomatico “ufficio di polizia economica”, con tanto di trasmissione di una fotografia di una tessera di riconoscimento di un appartenente alle forze di polizia, abilmente modificata. Non convinto, il venditore si è rivolto ai Carabinieri di Rieti e ha denunciato il fatto.

Necrologi di Caltanissetta