Salute

Dalla Sicilia al Piemonte: truffe a case di riposo e istituti religiosi, fermati i membri della banda

Redazione 2

Dalla Sicilia al Piemonte: truffe a case di riposo e istituti religiosi, fermati i membri della banda

Gio, 23/09/2021 - 07:20

Condividi su:

A Siracusa e Torino, i Carabinieri hanno dato esecuzione a obblighi di dimora nei confronti di individui ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di oltre 150 truffe a danno di istituti religiosi e case di riposo di tutt’Italia. Gli indagati, spacciandosi per impiegati di banca o di enti benefici, contattavano gli istituti sostenendo fossero stati loro assegnati fondi statali o di anonimi benefattori.

L’erogazione del denaro era, però, subordinata al versamento da parte delle vittime di una somma tra mille e 3mila euro su conti correnti di complici, motivati come restituzione di presunte eccedenze accreditate per errore.

Gli autori della truffa hanno accumulato in questo modo 254mila euro e sono in corso perquisizioni per eseguire il sequestro per equivalente della somma illecitamente accumulata.

Necrologi di Caltanissetta