Salute

Rassegna stampa. Caltanissetta, situazione grave secondo l’Istituto Superiore di Sanità: l’indice Rt è a rischio “lockdown”

Redazione

Rassegna stampa. Caltanissetta, situazione grave secondo l’Istituto Superiore di Sanità: l’indice Rt è a rischio “lockdown”

Mar, 03/11/2020 - 10:15

Condividi su:

La provincia di Caltanissetta, secondo il monitoraggio dell’Istituto Superiore della Sanità, è tra le 29 con il più elevato indice di contagio Rt al Covid 19: supera la soglia di 1,5 che, se confermata, entro tre settimane potrebbe fare scattare il lockdown. E ieri a Gela c’è stato un altro decesso: è morta una pensionata di 86 anni ricoverata nel centro Covid del Vittorio Emanuele. Ci sono, inoltre, altri 56 positivi al coronavirus, 41 a Gela, 6 a San Cataldo, 4 a Caltanissetta e Niscemi, 2 a Butera, 1 a Resuttano e Mussomeli. Tre ricoverati al S. Elia, di Caltanissetta, Montedoro e da fuori provincia.

È la conferma che l’emergenza pandemia non si ferma, anzi continua a crescere in maniera preoccupante, come si può notare mettendo a confronto i dati ufficiali diffusi dall’Asp tra il 1° ottobre scorso e quelli dell’al – tro ieri, domenica 1 novembre. Eccola la comparazione: un mese fa c’era un solo ricoverato in Terapia intensiva, adesso sono 6, i ricoveri in Malattie infettive erano 17 adesso sono passati a 66, fuori provincia i ricoverati sono aumentati da 2 a 6. E ancora: c’erano 74 persone in quarantena domiciliare perché “positivi” e adesso sono 663. In un mese è aumentato anche il numero di decessi, da 15 a 25, 6 dei quali di altre province ma morti in strutture ospedaliere del Nisseno.

Passando al dettaglio dei casi, per singoli Comuni, sono 238 a Gela, 134 a Niscemi, 106 a Caltanissetta, 45 a San Cataldo, 30 a Resuttano, 24 a Mazzarino, 19 a Riesi, 18 a Serradifalco, 17 a Villalba, 16 a Butera, 14 a Mussomeli, 7 a Santa Caterina e Vallelunga, 6 a Sommatino, 3 a Campofranco, 1 a Marianopoli e Sutera.

Intanto visto l’evoluzione peggiorativa della pandemia, gli uffici del Distretto Sanitario di Caltanissetta dell’Asp di viale Regina Margherita 36 (ex Ospedale Vittorio Emanuele), da lunedì prossimo, 9 novembre, riceveranno esclusivamente per appuntamento telefonando dalle ore 12,00 alle ore 13,30 ai sottoelencati numeri telefonici: Ufficio scelta e revoca medico ed esenzione ticket: 0934/506575; ufficio rilascio presidi sanitari: 0934/506552, 0934/506563; consegna fatture farmacie, associazioni dializzati convenzionati esterni: 0934/506574, 0934/506555, 0934/506560. Ufficio rimborsi per ricoveri in Italia e all’estero e pratiche Cee, 0934/506572.

È inoltre possibile effettuare la scelta e revoca del medico o l’esenzione ticket per reddito online collegandosi al sito Asp Caltanissetta, sportello online e seguire la procedure o inviare una email ad anagrafe.caltanissetta@asp.cl.it (Fonte La Sicilia)

Necrologi di Caltanissetta