Sicilia, Musumeci: “Commissario strade? Fatto pace con Cancelleri, ora no alibi a Roma”

0

“Le strade in SICILIA per 17mila chilometri sono delle Province e per 3.700 chilometri dello Stato. La Regione mai avuto competenza in materia di viabilità, noi abbiamo messo a disposizione 200 milioni di euro per intervenire su qualche strada, ma non abbiamo il personale tecnico e i progetti, né le Province sono in condizioni di poterli fare”. Lo dice il governatore siciliano, Nello Musumeci, aggiungendo: “Intervenga lo Stato, si nomini un commissario straordinario a posto delle nove Province, si portino risorse aggiuntive, ma le strade provinciali nell’Isola non possono rimanere nelle condizioni gravissime in cui si trovano”. “Abbiamo fatto questa proposta al precedente Governo – dice ancora Musumeci -, l’abbiamo rifatta a quello attuale. Dicevano che i risultati non arrivavano perché io avevo litigato con Toninelli, per togliere questa scusa ho fatto pace con Cancelleri in modo che non ci siano più alibi. Adesso spero che qualcosa si muova”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here