Scuole, l’allerta meteo scatena il caos chiusure: gli studenti ringraziano 

0

Amministrazioni comunali, scuole, famiglie, studenti, tutti legati al colore che la protezione civile regionale destinerà a una zona in caso di maltempo con il suo bollettino. Sì, perché se piove si rischia di non andare a scuola se questo bollettino prevede un’allerta da arancione in poi, con i sindaci lasciati a decidere se avere un atteggiamento cautelativo o rischiare vite umane. Un dilemma al quale non è facile dare una risposta e il più delle volte i primi cittadini rischiano di essere ricoperti da sberleffi o insulti qualsiasi scelta adottino. In tanti non comprendono perché se piove si debbano interrompere le elezioni, con tutto quello che comporta per studenti, famiglie e mondo scolastico. Senza contare che, in molti casi, le previsioni di piogge intense alla base delle ordinanze di chiusura delle scuole si risolvono in precipitazioni leggere scatenando polemiche e ironie contro i sindaci, come accaduto nelle ultime ore. Gli studenti ringraziano. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here