Lo Sporting Vallone pareggia la prima di campionato contro la Sancataldese. Le foto

0
CAMPOFRANCO – Il campionato dello Sporting Vallone comincia con un pareggio interno contro la forte Sancataldese per 0 a 0, dopo avere giocato gli ultimi 20’ in inferiorità numerica per l’espulsione del centrale difensivo Chiparo. Una bella gara tra Sporting Vallone e Sancataldese con pali, rigori reclamati, emozioni, giocata sotto un caldo estivo, in cui sono mancati soltanto i gol. Ai punti forse avrebbe meritato più lo Sporting Vallone, che ha avuto di più il controllo del gioco, ma il pareggio per quanto visto in campo è il risultato più giusto. Due squadre che hanno mostrato un buon gioco e delle buone individualità ed entrambe possono recitare un ruolo importante in questo campionato. La Sancataldese può ambire a vincere, lo Sporting Vallone ad essere il rompiscatole di questo campionato e lottare per qualcosa di importante. Primo tempo di marca Sporting Vallone a cui è mancato soltanto il gol, la prima occasione al 7’ per Polito che non è lesto a girare in porta, al 10’ l’ultimo arrivato Speciale, dal limite dell’area calcia fuori. Al 17’ la prima grande occasione con Giannusa, imprendibile sulla fascia che mette un delizioso pallone un mezzo, alto per Sciacca e Polito. Al 35’ ancora al tiro, centrale e facile però per Dolenti, mentre il primo tempo si chiude con il primo tiro della Sancataldese al 44’, con Campanaro. Nella ripresa è una Sancataldese più determinata e pericolosa, già al 5’ sempre con Campanaro. La più grande occasione è però per lo Sporting, su azione di calcio d’angolo, Cantavenera intercetta la palla al limite dell’area e lascia partire un bolide che si stampa sul palo a Dolenti battuto. Da qui in avanti è più Sancataldese che Sporting, conquista un paio di punizione dal limite dell’area, Montalbano di testa al 69’ sbaglia un rigore in movimento ed i sancataldesi reclamano tre rigori. Molto dubbio l’intervento con la mano di Immesi, che però era vicinissimo all’avversario e con le mani attaccate al corpo. Al 73’ l’espulsione di Chiparo cambia la partita, con lo Sporting che rimane con un uomo in meno. Nel finale le squadre complice il caldo e la stanchezza si allungano e fioccano le occasioni, Campanaro per la Sancataldese fuori all’86’, due volte Messina per i locali all’88’ e soprattutto di testa all’89’, infine al 90’ Sicurella da pochi passi manca il gol della vittoria per la Sancataldese. Nel finale quanto le squadre stavano per rientrare negli spogliatoi, si è accesa una polemica subito rientrata
SPORTING VALLONE 0
SANCATALDESE 0
SPORTING VALLONE: Pandolfo, Corso, Immesi, Palazzo, Chiparo, Cantavenera, Panepinto, Sciacca (78’ Guida), Giannusa (82’ Messina), Polito (87’ Cornazzani), Speciale. All. Accursio Sclafani.
SANCATALDESE: Dolenti, Tosto, Bognanni, Calabrese, Grasso (87’ Galletti), Campanaro, Prestia (62’ Sicurella), Bello, Silvano (46’ Calcagno), Montalbano, Passanante (69’ Meta). All. Seby Catania.
ARBITRO: Martorana di Enna,
NOTE. Espulso al 73’ Chiparo; Ammoniti Palazzo, Campanaro, Montalbano, Calabrese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here