Caltanissetta. Detenuto minore da fuoco a materasso, guardia penitenziaria intossicata : “Visto morte con gli occhi”

0

Un detenuto del carcere minorile di Caltanissetta ha appiccato le fiamme all’interno della sua cella ed e’ stato salvato da una guardia carceraria. Il giovane di 17 anni ha bruciato il materasso. Subito un agente della polizia penitenziaria si e’ accorto di quanto stava accadendo e si e’ precipitato all’interno della cella, dalla quale usciva il fumo. Una volta entrato e fatto uscire il ragazzo, e’ rimasto chiuso dentro. “Ho visto la morte con gli occhi”, ha raccontato l’uomo piu’ tardi in ospedale dove e’ stato trasportato in codice rosso. Gli agenti attirati dalle grida del collega si sono precipitati a soccorrerlo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118 con medico a bordo. Subito dopo il poliziotto penitenziario e’ stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia dove e’ ancora in osservazione. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here