Caltanissetta, “la notte del Volta”: festa conclusiva degli studenti

0

CALTANISSETTA – Molto sentita la partecipazione di docenti, studenti e famiglie alla Notte del Volta, il tradizionale appuntamento, che conclude l’anno scolastico presso l’omonimo istituto nisseno. L’evento, svoltosi lunedì 10 giugno presso l’auditorium G. Bufalino e coordinato dalla docente Paola Fazia, collaboratrice della Dirigenza, nasce con lo specifico intento di congedare le classi quinte, valorizzandone e premiandone singoli studenti che si sono distinti per qualità umane e maturità personale.

Fasi salienti della serata sono state pertanto le performance offerte dalle sette quinte classi del Volta, le quali hanno realizzato dei video che riassumevano il quinquennio trascorso: tangibile l’emozione di fronte allo scorrere dei fotogrammi, ritraenti non solo i viaggi d’istruzione e le attività effettuate dalla classe, ma anche quotidiani momenti di allegria e di amicizia, ricordi indelebili di un percorso di crescita che conduce dall’adolescenza all’età adulta. I video sono stati corredati dai commenti dei maturandi, i quali hanno espresso parole di stima, affetto e gratitudine nel confronti della Dirigenza, del corpo docente ed, in generale, verso quella che più volte è stata definita “la grande famiglia del Volta”.

Tra esibizioni musicali e sketch umoristici riguardanti la quotidianità scolastica, sono stati premiati i “magnifici sette”, ossia quegli allievi, uno per ogni quinta classe, selezionati per spiccate doti umane, maturità e collaborazione profusa nella vita della scuola: Chiara Miccichè, Fausto Terrana, Alice Giambrone, Elia Campione, Giorgia Tumminelli, Andrea Guida, Alessio Romano: simbolico il premio ricevuto, ossia una t-shirt con il logo del Volta.  Un premio speciale è stato poi riservato alla studentessa Soumia Karimi, della quinta sez. I, esempio di impegno costante nello studio e di volontà ferrea: Soumia, allieva di nazionalità marocchina immigrata a Caltanissetta quattro anni fa, grazie a queste sue doti, è riuscita a compiere il percorso liceale, integrandosi perfettamente nella realtà scolastica e superando in breve tempo le inevitabili iniziali difficoltà linguistiche.

Altro momento clou della serata è stato il saluto di Fausto Terrana, presidente della Consulta Provinciale, unitamente allo studente Marco Lombardo, anch’egli componente della Consulta  e dei quattro rappresentanti di istituto Andrea Zigarelli, Alessandro Rossi, Gaia Scarlata e Giuseppe Giangreco; gli allievi hanno tracciato un bilancio molto soddisfacente del loro mandato, sottolineando la costante disponibilità al dialogo  ed al confronto costruttivo dimostrata dal Dirigente Vito Parisi.

Alla fine dell’evento è stato dedicato spazio al saluto dei sei docenti pensionandi, alcuni dei quali nomi storici del Volta: si tratta dei professori Eleonora Barbone, Marisa Lo Giudice, Maria Milia, Agata Tovato, Molly Vassallo, Rosetta Maritato, Mariella Paruzzo e Giuseppe D’Alma, ai quali sono stati rivolti calorosi applausi.

Dopo il saluto conclusivo del Dirigente Parisi, il quale si è soffermato sul valore della scuola e sul fondamentale ruolo svolto dai docenti, l’evento si è concluso con la serata danzante, svoltasi nel cortile interno dell’istituto, dove gli studenti, in un clima di festa, hanno organizzato una discoteca sotto le stelle, quasi a ribadire il loro affetto e senso di appartenenza alla “grande famiglia del Volta”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here