Salvini: “Espelleremo i 90 migranti arrivati a Lampedusa”

1

ROMA – Il Viminale e’ al lavoro per espellere i 90 migranti a bordo del barcone intercettato dalla Guardia di Finanza e dalla Guardia Costiera al largo della Sicilia. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolineando che “in Italia si entra rispettando le regole”. “Siamo gia’ al lavoro – aggiunge – affinche’ i 90 clandestini arrivati a Lampedusa vengano rispediti a casa loro nelle prossime ore”

1 COMMENTO

  1. Non capisco perché, se davvero uomini e ragazzi fuggono dalle guerre, si dimentichino mogli, genitori, sorelle e bambini lasciandoli in balia degli aguzzini africani, preferendo farsi mantenere, elemosinare, spacciare e delinquere da noi….. anche con l’arroganza di pretese senza mai peraltro chiedere per favore o dire grazie?
    Qualcuno poi mi deve spiegare come e’ possibile evadere così facilmente dai terribili lager libici in cui sostengono di essere stati rinchiusi, dove non sarebbe consentito volare nemmeno a una mosca?
    Perché poi scelgono di venire in Italia/Europa pagando fior di quattrini agli scafisti (in carcere non hanno sequestrato tutti i loro risparmi?) e non se vanno invece in paesi civilissimi come il Sudafrica la cui posizione geografica non richiede di affrontare le minacce del Mediterraneo?
    Probabilmente perché in Sudafrica, conoscendoli bene, non li vogliono vedere nemmeno in cartolina!
    Persino Bersani in una recente intervista ha dovuto ammettere che ormai “sono troppi” !
    Mi domando che cosa vogliono questi radical chic?
    Chi li assolda per propagandare l’accoglienza indiscriminata, senza regole e limiti?
    E tutti quei poveretti (milioni e milioni) che scapperebbero volentieri dai paesi africani ma non hanno i soldi per pagare gli scafisti?
    I noti cattocomunisti. (es. Saviano, Boldrini, Fazio, Mentana, Santoro, Orlando, De Magistris, De Falco …) hanno mai detto o fatto qualcosa di concreto per aiutarli?
    Sanno solo blaterare in nome del loro falso buonismo per promuovere gli arrivi clandestini da naufragi programmati e non spendono una sola parola nei confronti di coloro che ne avrebbero veramente bisogno: che si vergognino!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here