Il Liceo Statale F.Juvara di San Cataldo  si prepara per il Carnevale dei Bambini

0

Conclusa la festività dell’Epifania ci proiettiamo verso il Carnevale, festa di bambini e adulti.

L’Oratorio Salesiano di San Cataldo anche quest’anno organizza il Carnevale per i bambini e le famiglie, al quale lo Juvara aderisce con tutta la sua ricchezza creativa, la sua fantasia e la sua operosità.

Per l’occasione i numerosi laboratori dei vari indirizzi di studio presenti in Istituto, della Figurazione Plastica, della Figurazione Pittorica, del Design Industriale, del Design della Moda, di Architettura e Ambiente, di Scenografia, etc., in maniera sinergica, hanno individuato una tematica fantastico-culturale attorno alla quale fare convergere tutte le attività creative. Fulcro e centro propulsore dell’organizzazione è il laboratorio delle diverse abilità, il quale, posto in continuità con la hall d’ingresso, nel cuore dell’Istituto, avvalendosi del contributo di tutti i docenti che sostengono le varie aree dell’attività didattica curricolare, sta preparando  maschere in cartapesta decorata con vari materiali, costumi a foggia di animali e piante, nonché fiori e stelle in cartapesta, opportunamente trattata e decorata, coerenti con la tematica individuata.

A questa alacre attività, inserita in una programmazione didattica di più ampia portata, che vede tra le altre cose l’adesione alla manifestazione “Scuole pulite” con la messa a dimora di alberi di quercia, sia la collaborazione del WWF, della Lega Ambiente, della Lipu, di Italia Nostra per la realizzazione di un orto didattico per verdure a foglia verde e di un giardino per la coltura di piante aromatiche, negli spazi verdi della scuola, come contributo alla riqualificazione del territorio, fanno da contraltare, da un lato, la costruzione del carro allegorico e la preparazione degli stampi in terracotta, necessari per la realizzazione delle maschere, realizzati nei laboratori della Figurazione Plastica, dall’altro lato, i costumi carnascialeschi della sfilata, briosi e iridescenti, progettati e realizzati nei laboratori dell’indirizzo Design della Moda, i quali, nella loro realizzazione plastica e tridimensionale di forme e colori,  coglieranno, anche attraverso cornici  mobili da utilizzare durante la sfilata, gli attimi più giocosi e divertenti della festa del 3 marzo, durante la sfilata che attraverserà le vie cittadine dalle 9,00 a mezzogiorno.

E’ inutile sottolineare che la partecipazione del Liceo alla manifestazione è una occasione per mettere in campo attività fortemente coinvolgenti e altamente formative, che permettono agli alunni dell’istituto e, in particolar modo a quelli diversamente abili, di apprendere e/o approfondire tecniche manipolative che fortificano la crescita umana e sociale, in ambienti ricchi di stimoli, che favoriscono l’inclusione e la socializzazione. Gli alunni, prima ancora di essere attori  della partecipazione all’evento, sono artefici e artisti della loro crescita affettiva ed emotiva e sono quotidianamente messi nella condizione di interagire con gli altri per acquisire la consapevolezza di sé e, nel contempo, di fare parte dell’intera comunità scolastica, in rappresentanza dell’intero comprensorio che, attraverso la sponsorizzazione della Spiver, che ha fornito gratuitamente i  colori e delle sorelle Roccaro, che hanno messo a disposizione i loro vestiti, è presente e parte attiva della partecipazione del Liceo Artistico “Juvara” alla manifestazione cittadina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here