Campionato 2^ categoria: sconfitta in trasferta l’Asd Acquaviva

0

Sconfitta immeritata per l’Asd Acquaviva in quel di Alessandria della Rocca. Risultato finale di 3 a 1 che premia i padroni di casa ma non rispecchia i valori visti in campo oggi (ieri per chi legge ndr). Rossoblu in campo con il 4-4-1-1: Alongi; Alessi, Aratore, Ardilio, Favata; Pavone, Scozzaro, Migliore, Orlando M; Mingoia S., Zimbardo. Parte fortissimo l’Acquaviva, che ben messo in campo, non permette di giocare i padroni di casa e cercando di proporsi costantemente in avanti. Nonostante la superiorità degli ospiti all’8° minuto l’Alessandria va in vantaggio: batti e ribatti in area dopo un calcio piazzato, la palla giunge ad un giocatore di casa che batte a rete ma trova la pronta risposta di Alongi che nulla può sulla successiva ribattuta. Ospiti che non si disuniscono riprendendo a macinare gioco e chiudendo gli avversari nella propria metà campo. Ma al 40esimo arriva il raddoppio alessandrino, ancora in mischia su calcio piazzato. Si va al riposo da cui esce un’ Acquaviva ancora più determinata a raddrizzare il risultato. Gli uomini di Paduano sono assoluti padroni del campo con l’Alessandria tutta rintanata nella propria trequarti campo. Al’73esimo arriva il goal che riapre la sfida: calcio di punizione dalla trequarti e Aratore appostato sul secondo palo colpisce di testa depositando la palla in rete. A questo punto Aratore e compagni si riversano prepotentemente nella metà campo di casa decisi a pervenire al pareggio. Fioccano le occasioni ma non arriva il goal sia per scarsa precisione sia per alcune parate salva risultato del portiere di casa, migliore in campo dei suoi. Si arriva al 5° minuto di recupero con l’Acquaviva tutta avanti alla ricerca del pareggio e l’Alessandria che colpisce in contropiede per il punto del 3 a 1. Risultato troppo pesante per l’Acquaviva che avrebbe meritato almeno il pareggio per la mole di gioco e le occasioni create. Mister Paduano che può comunque essere soddisfatto per la reazione dei suoi ragazzi e per la tenuta fisica. Domenica i rossoblu che affronteranno la Brothers Casa Amica, forse la squadra più in forma del momento, dovranno rimettere in campo quando visto oggi per conquistare 3 punti importanti in chiave play-off.

ALESSANDRIA DELLA ROCCA: Ingravidi, Comparetto (Mangione 67), Sedita, Scaglione, Greco G., Greco C., Franciamore, Cimino R., Guida, Parla (Caruso 54), Mortellaro. A disp.: Cardinale.

ASD ACQUAVIVA: Alongi, Alessi (Caruso 72), Aratore, Favata, Ardilio (Lombardo 89), Pavone (Falletta 50), Orlando M., Migliore (D’Amico 79), Zimbardo (Mingoia B. 64), Scozzaro, Mingoia S. A disp.: Puntrello, Gargiulo, Pellitteri, Pardi. All.: Paduano Arbitro: Amata di Enna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here