San Cataldo. Da Caltanissetta a Lampedusa i Pupi di Surfaro promuovono il progetto “Marhaban!” per affermare la cultura dell’accoglienza e dell’integrazione contro ogni intolleranza.

0
SAN CATALDO. Pupi Di Surfaro, ambasciatori di Amnesty International, per affermare una cultura autentica dell’accoglienza e dell’integrazione hanno deciso di promuovere il progetto “Marhaban! Benvenuti!”. Si tratta di un percorso davvero unico nel suo genere in quanto vuol costituire in Sicilia un autentico cammino a ritroso nella terra dell’accoglienza al fine di dare vita ad una cultura dell’integrazione e della solidarietà contro ogni forma di intolleranza. Un percorso che il gruppo musicale sancataldese avvierà dal prossimo 16 ottobre e che durerà sino al 27 ottobre. L’itinerario inizierà proprio da Caltanissetta, dal centro della Sicilia, per svilupparsi sino a Mineo per poi concludersi a Lampedusa. <Un cammino – come hanno spiegato gli stessi componenti del gruppo sancataldese – fatto di piedi e suole consumate,  di braccia e mani che si stringono, di vite che si incontrano e di musica, che racconta la pace e l’accoglienza>. I Pupi di Surfaro saranno il 16 ottobre a Caltanissetta, il 17 ottobre a Riesi, il 18 ottobre a Mazzarino, il 19 ottobre a Mirabella Imbaccari, il 20 ottobre a Mineo, il 21 ottobre a Caltagirone, il 22 ottobre a Niscemi, il 23 ottobre a Gela, il 24 ottobre a Licata, il 25 ottobre a Marian Di Palma, il 26 a Porto Empedocle e infine il 27 ottobre a Lampedusa in quella che ormai viene considerata la Porta d’Europa. <Percorreremo, simbolicamente, al contrario, il viaggio che migliaia di immigrati hanno fatto per raggiungere la nostra terra. Per andargli incontro, a braccia aperte, e dirgli “Marhaban! Benvenuti!”>. I Pupi di Surfaro dunque promuoveranno questo tour nel quale incontreranno associazioni, amministrazioni, enti e cooperative, persone.<Incontreremo la faccia di una Sicilia accogliente e solidale. Contro ogni forma di razzismo. Contro l’intolleranza. Chiediamo accoglienza. E chiediamo, sin d’ora, a tutti Voi, che vorrete accoglierci, ospitarci, sfamarci… Sostenere la nostra causa. Contattateci ed offriteci, in qualsiasi modo, la vostra disponibilità. Saremo lieti di accettare ogni vostro contributo, consiglio, suggerimento e incoraggiamento. Vi chiediamo, eventualmente, anche una donazione libera in denaro, per affrontare le spese del concerto>. Un tour dunque davvero speciale improntato ai valori di Solidarietà e fratellanza, ma anche un cammino per affermare il valore della diversità come ricchezza, dell’incontro come opportunità di crescita e sviluppo. Per eventuali informazioni, WEBSITE: www.pupidisurfaro.com; 
FACEBOOK: www.facebook.com/pupidisurfaroofficial. MOBILE: 3806846869. Per eventuali donazioni: PAYPAL: pupidisurfaro@hotmail.it . IBAN: IT90P0895283420000000019387.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here