Il sindaco di Niscemi al forum della Pubblica Amministrazione di Roma

0

Foto forum RomaROMA – Missione romana del sindaco Francesco La Rosa e del vicesegretario generale Massimiliano Arena, alla 27esima edizione del Forum della pubblica amministrazione, comprendente incontri formativi, convegni, workshop ed eventi, su temi importanti ed al centro dell’azione politica, quali i diritti, la cittadinanza digitale, la trasparenza, il rinnovamento dell’apparato burocratico e lo snellimento delle procedure.

Circa 14 mila i partecipanti e 190 le occasioni di incontro del Forum al quale sono stati anche presenti  il Ministro dell’economia  Padoan, il Ministro della pubblica amministrazione e semplificazione Maria Anna Madia ed il Ministro Delrio.

Incontri durante i quali il  sindaco Francesco La Rosa ed il vicesegretario generale Massimiliano Arena, in rappresentanza del Comune di Niscemi, hanno formulato valide proposte al tavolo per la riforma della Pubblica Amministrazione ed in quello delle Smart Cities, anche alla presenza dei deputati della Commissione Parlamentare competente.

 “Abbiamo approfittato del Forum” afferma il sindaco Francesco La Rosa al suo ritorno dalla Capitale,  “per aprire un tavolo di confronto tra sindaci ed istituzioni centrali sul tema della grave crisi economica che stanno attraversando i Comuni i quali, a causa dei continui e crescenti tagli dei trasferimenti, non riescono più a garantire nemmeno i servizi pubblici essenziali.

Ho detto” aggiunge il primo cittadino,”che se non ci sarà un cambio di rotta, la situazione diventerà insostenibile e moltissimi Comuni saranno costretti a dichiarare il dissesto con conseguenze nefaste per i cittadini, soprattutto per le fasce più deboli ed anche per gli imprenditori e le attività commerciali.

Tra pochissimo tempo la spesa dei Comuni sarà completamente paralizzata con un grande rischio di ingovernabilità e probabilmente, anche di ordine pubblico.

E’ ora che i sindaci ci uniamo per fare sentire la nostra voce, sia in ambito regionale che nazionale. Ormai stiamo per arrivare ad un punto di non ritorno e siamo tutti disposti a consegnare la fascia tricolore di primo cittadino.”

Il Forum romano, ha comunque costituito anche un’occasione utile per la  programmazione 2014-2020 di strategie di collaborazione tra Comuni, attraverso i finanziamenti europei e relativi ai prossimi bandi che saranno emanati dalla Regione siciliana.

“Con il sindaco di Piazza Armerina Filippo Miroddi”, conclude il primo cittadino,” anch’egli presente a Roma, abbiamo aperto un tavolo di collaborazione in ambito turistico ed agroalimentare con l’utilizzo delle medesime risorse culturali e storiche, dei prodotti tipici, ed agricoli.

Un analogo progetto di collaborazione più incentrato nel settore agricolo,  sta per essere messo a punto insieme ai Comuni della “Fascia trasformata” Gela, Vittoria, Acate e Comiso, in modo da potere attrarre quante più risorse possibili nella prossima programmazione comunitaria”.