Inter: Spalletti ha trovato il centrale

    0

    Dopo le dichiarazioni dell’allenatore dell’Inter della scorsa settimana, tutti hanno ben compreso quanto sia importante per la squadra milanese aumentare il proprio organico. Nell’arco di pochi giorni sembra però che la soluzione sia già stata trovata, sarà con buona probabilità Lisandro Lopez il nuovo centrale, che potrà dare nuovo respiro al gioco della squadra.

    Il problema
    Un inizio di stagione infuocato ha fatto ben sperare molti tifosi interisti, che vedevano di poter contare su una squadra coesa e performante. Poi lo stop: una serie di battute d’arresto di fila ha fatto crollare il sogno in poche settimane. La motivazione? Spalletti ha dichiarato “potevate chiederlo a mia madre, che lo sa anche lei che ci manca un giocatore”. Il giocatore mancante sembra sia un centrale, ma a inizio anno e a circa metà campionato non è così facile acquistare un nuovo giocatore e farlo rientrare in squadra in tempo zero. Sembra però che l’Inter ce la stia facendo, anche perché la dirigenza non vuole contraddire in alcun modo Spalletti e sta cercando di fare il possibile e l’impossibile per rispondere alle sue richieste. Già questa settimana è atteso a Milano Lisandro Lopez, l’argentino difensore centrale del Benfica; nei primi giorni sarà sottoposto ai controlli medici di rito per poi essere inserito in squadra al più presto possibile.

    Non solo Lopez
    Nonostante l’annuncio del quasi certo arrivo di Lopez, l’Inter è ancora in trattative per Rafinha del Barcellona e circolano voci del possibile rientro di Joao Cancelo, ad oggi in prestito all’Inter fino al 30 giugno dell’anno in corso. Per capire al meglio cosa avverrà veramente non possiamo fare altro che attendere. Intanto molti tifosi sono in attesa di qualche segno da parte dell’Inter, che nelle ultime partite si è dimostrato una squadra poco organizzata, con diverse problematiche irrisolte. Sembra che anche quest’anno non sarà l’anno della squadra milanese, ma ce la stanno mettendo tutta per risalire la china. L’importante è riuscire ad acciuffare almeno il quarto posto in campionato, anche per avere maggiori sicurezza sulla possibilità di mantenere Icardi in squadra anche l’anno prossimo.

    I tifosi dell’Inter
    Nonostante qualche giornata nera, i tifosi dell’Inter sperano continuamente. Del resto non sono nuovi a stagioni come questa, con una squadra che mostra alti e bassi di domenica in domenica. Chi ama l’Inter non sa mai cosa aspettarsi e forse è anche questa una delle motivazioni che spinge a questo tipo di passione. Se la squadra non porta ai risultati sperati non ci si può poi fare molto, al massimo si può rinunciare a guardare la partita, per soffrire meno, senza vedere le palle gol sfumate sotto il naso. Cosa fare allora? Ci si può sempre dedicare al gioco online, con le quote eurobet it  lo si può fare approfittando di offerte speciali che permettono a tutti qualche ora di divertimento, magari anche riuscendo a raggranellare qualche euro. Certo giocare al casinò non dà le stesse emozioni che l’Inter regala ogni domenica, anche se in effetti è una situazione abbastanza simile, con alti e bassi che ci sconvolgono all’ultimo secondo.