Niscemi, palazzetto dello sport “Pio La Torre”: lavori in “economia”

0

Foto palazzetto Pio La TorreNISCEMI – Malgrado le difficoltà derivanti dalla mancanza di fondi nelle casse comunali per i ritardi dei trasferimenti nazionali e regionali, resi sempre più scarni dai continui tagli, l’Amministrazione comunale diretta dal sindaco Francesco La Rosa, tramite l’assessorato alla manutenzione presieduto da Giuseppe Giugno (nella foto insieme al presidente della Prociv-Anpas Gaetano Conti), continua a predisporre e ad attuare “in economia”, interventi di manutenzione anche al palazzetto dello sport Pio La Torre.

Lavori necessari per il ripristino della totale funzionalità dell’impianto sportivo comunale eseguiti con l’impiego degli operai dell’ufficio manutenzione, i quali hanno isolato meglio il tetto dell’immobile con la  posa e la saldatura della guaina, in modo da evitare infiltrazioni di acqua piovana nel periodo invernale.

Sono stati anche collocati nel tetto del palazzetto dello sport “Pio La Torre” nuovi tubi di scarico per migliorare il deflusso dell’acqua quando piove e puliti i tubi già esistenti.

Gli elettricisti del Comune inoltre, hanno sostituito e reso funzionanti tutti i corpi illuminanti interni dell’impianto sportivo.

I volontari della Prociv-Anpas inoltre, associazione di protezione civile che ha sede nei locali attigui al palazzetto dello sport “Pio La Torre”, si sono resi disponibili a tinteggiare i corridoi ed i servizi igienici della struttura; lavori che hanno già completato.

Sono invece in corso i lavori di tinteggiatura interna dell’impianto sportivo con l’impiego del personale avviato in servizio a tempo determinato con le borse lavoro.

“Malgrado l’insufficienza di fondi nelle casse comunali”, afferma l’assessore Giuseppe Giugno, delegato ai servizi manutentivi, “l’Amministrazione comunale continua a mettere in atto tutti gli sforzi e con la massima economia, pur di garantire la completa funzionalità degli impianti sportivi”.