Salute

Caltanissetta, ultimi appuntamenti con “15 minuti tra le righe”

Redazione

Caltanissetta, ultimi appuntamenti con “15 minuti tra le righe”

Mar, 26/05/2020 - 17:22

Condividi su:

Caltanissetta, ultimi appuntamenti con “15 minuti tra le righe”

Ultimi due appuntamenti con “15 minuti tra le righe”, iniziativa ideata e promossa dall’associazione culturale nissena “Tra le righe”.

Iniziata il 5 aprile, per creare un punto di connessione e contatto durante il lockdown imposto per limitare il contagio del Coronavirus, questi incontri virtuali sono diventati piacevoli rituali domenicali da gustare come una buona tazza di tè.  A chiudere questa prima stagione di incontri saranno Anita Pulvirenti (nella foto) il 31 maggio e Sara Chandana il 7 giugno.

“Il lockdown ha annullato gli eventi programmati dall’associazione, ma non ne ha fermato lo spirito di iniziativa – ha spiegato la presidentessa Federica dell’Aiera -. Sin dagli inizi della pandemia, l’associazione ha proposto diverse attività online quale la condivisione di consigli di lettura per tutte le età, letture per bambini, quiz letterari e la rubrica “#etimologiatralerighe”.

Il primo incontro si è tenuto con Lucia Maria Collerone e il suo libro “Venti2 volte te”.

L’interesse mostrato si è tradotto con la creazione della playlist “15 minuti tra le righe” che ha visto protagonisti autori, esperti del settore artistico, blogger e influencer. I video sono raccolti e fruibili sulla pagina Facebook “Tra le righe”.

Dopo l’autrice nissena Lucia Maria Collerone che ha presentato il suo ultimo lavoro, il secondo incontro è un’intervista-presentazione di Roberto Prete insegnante di danza tra i protagonisti dell’iniziativa “On dance” di Roberto Bolle e autore del bestseller “Crescendo in danza”, un libro che pone le basi sull’importanza educativa e pedagogica della danza nei bambini.

Il terzo appuntamento è stato dedicato al libro corale “Come l’aria. Cose che ci mancano e ci riprenderemo”, nato dal gruppo “Accento acuto” a cui hanno partecipato diversi autori e professionisti tra cui il nisseno Luciano Zaami.

Il quarto ed il quinto appuntamento sono stati dedicati all’arte, protagonista del quarto incontro la storica dell’arte nissena Roberta Barba che ha esplorato gli stati d’animo dell’uomo attraverso le opere d’arte, mentre il quinto incontro è stato condotto dall’associazione Laribò con Lorella Alù e Teresa Falzone le quali hanno dialogato sull’importanza educativa dell’arte nei bambini e negli adulti e del programma nazionale Nati per Leggere.

Il sesto incontro è stato dedicato alla libroterapia, a parlarne la psicologa Daria Russo di Roma.

Due presentazioni per il settimo e l’ottavo incontro, il primo con Laura Tanfani, influencer marchigiana che ha raggiunto la notorietà con il progetto “Vita da commessa”, autrice di diversi fumetti e del libro “Se la mia vite fosse una canzone” edito da Sperling & Kupfer.

L’ottavo incontro è un dialogo con l’autrice nissena Stefania Rinaldi che ha presentato il suo libro “Come cenere a Vallaida”.

Domenica 31 verrà presentato il libro “La trasparenza del camaleonte” libro d’esordio di Anita Pulvirenti, pubblicato da DeA Planeta. Il romanzo ha ricevuto la menzione speciale della giuria alla terza edizione del premio “Fai viaggiare la tua storia”, indetto da Libromania e Autogrill in accordo con DeA Planeta e Newton Compton editore, con questa motivazione: “per la qualità della scrittura e l’originalità della narrazione e della caratterizzazione dei personaggi.”

L’ultimo incontro sarà dedicato alla relazione tra il viaggio e la letteratura, un’interessante chiacchierata con Sara Chandana del blog “Drink from life”. L’interesse mostrato dal pubblico online non esclude la possibilità di realizzare altri incontri virtuali. L’associazione “Tra le righe” è stata protagonista della tappa di Caltanissetta del tour “Se vuoi slegarti, scegli l’arte. Conversazioni sull’identità siciliana” organizzato dalla libreria itinerante Ambulanza Letteraria.

La presidentessa ha incontrato Cono Cinquemani e condotto un tour per i luoghi identitari della nostra città, incontrando le eccellenze nissene e dialogando sull’identità siciliana.

Per rimanere aggiornati sulle iniziative online dell’associazione è possibile consultare la pagina Facebook “Tra le righe”.