Salute

Un vino ” fruttato” …

Lello

Un vino ” fruttato” …

Lello |
Mar, 14/01/2020 - 07:46

Condividi su:

Un vino ” fruttato” …

Un distillatore australiano, Peter Bignell, decide di reciclare il vino sputato dagli esperti nelle manifestazioni di degustazione di vini. Come tradizione, nella degustazione, la maggior parte del vino viene sputata in un secchio. Questa pratica consente agli assaggiatori di gustare molti vini evitando di ubriacarsi. Bignell ha portato questo vino nella sua distilleria utilizzando l’attrezzatura per processarlo. Così facendo , ha prodotto il vino sputato in uno spirito a 80 gradi battezzato “Kissing A Stranger” (baciare uno sconosciuto), che avrebbe un sapore paragonabile al brandy non invecchiato. Potrebbe venire la preoccupazione che bere il distillato sia pericoloso, ma il calore nel processo di distillazione riesce in realtà ad eliminare la maggior parte dei germi. Una cosa è certa : non tutti avranno il piacere di degustare questo “vino aromatizzato”…
(Lello Lombardo)

NECROLOGI