Villalba, al termine “l’Agosto villalbese”. I ringraziamenti del sindaco

0

VILLALBA – “Anche quest’anno, senza sfarzo ma dignitosamente, è scritto in una nota, volge al termine l’ “Agosto Villalbese”,  ed il Sindaco Alessandro Plumeri manifesta la propria soddisfazione a conclusione della manifestazione.  Nonostante i presupposti, dice il Sindaco, che non lasciavano presagire nulla di buono sulla riuscita della manifestazione,  a seguito della situazione di stallo determinatasi dopo il rinvio dell’approvazione del Bilancio Comunale da parte del Consiglio, siamo soddisfatti del risultato ottenuto.    Tutto si è svolto serenamente e ha avuto un positivo riscontro da parte dei villalbesi e degli emigrati che  hanno visto realizzato il desiderio di vivere in un clima di spensieratezza ed intrattenimento la tanto attesa festa di San Giuseppe, nei suoi aspetti sia religioso che folkloristico.    Quello che maggiormente mi ha colpito, continua il Sindaco, è stato l’atteggiamento di collaborazione che si è mosso all’interno del paese e la volontà da parte di tutti di superare l’empasse che in un certo qual modo aveva immobilizzato il paese, attivandosi, prima con le feste di quartiere che hanno dimostrato come ci vuole poco per far esplodere l’allegria, per finire, poi,  con il mettere letteralmente mano al portafoglio pur di dare dignità alla manifestazione.    A tale proposito, ringrazio tutti coloro i quali hanno donato un contributo finanziario che ha concorso al successo della Sagra del Pomodoro e della Lenticchia di Villalba, mi riferisco in particolare ad alcuni cittadini villalbesi ed emigrati, al “Consorzio Cinque Valli” e alla Ditta Caltaqua.    E’ stato sicuramente determinante il finanziamento ricevuto in extremis dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura a seguito di istanza presentata dall’Ente, questo ci ha permesso di avere un margine di azione più ampio.    Anche la Giunta si è prodigata sia finanziariamente sia operativamente mettendo a disposizione la propria persona anche nelle faccende più pratiche.    E ancora si ringrazia la Confraternita di San Giuseppe, i privati cittadini e le Ditte di Villalba per avere acceso di gioia il paese offrendo l’istallazione dell’illuminazione artistica che, soprattutto in occasione della processione del nostro Santo Patrono, ha abbracciato la piazza avvolgendola da un’atmosfera suggestiva.    Il mio ringraziamento è di cuore perché è stato grazie alla collaborazione di quanti sopra menzionati che la tradizione della Sagra del Pomodoro e della Lenticchia di Villalba che rispettivamente contano 37 e 15 anni di edizioni, non è stata interrotta.   E’ vero, conclude il Sindaco, le feste sono state realizzate lo stesso e siamo gratificati da questo, ma dietro ci sono stati sacrificio, e trepidazione, elementi questi che potevano essere evitati se si fossero messi da parte le querelle politiche e si fosse agito solo per il bene del paese”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here