Salute

Arte, “Ecce Homo” di Caravaggio arriva in Sicilia

Redazione

Arte, “Ecce Homo” di Caravaggio arriva in Sicilia

Dom, 07/05/2017 - 11:22

Condividi su:

Arte, “Ecce Homo” di Caravaggio arriva in Sicilia
PALERMO – L’Ecce Homo di Caravaggio in queste ore e’ in viaggio per Taormina. Il dipinto del maestro, realizzato nei primi anni del ‘600 e conservato a Genova, raffigurante il momento in cui Ponzio Pilato mostra il Cristo catturato al popolo, arriva in Sicilia. Oggi alle 18 a Palazzo Corvaja l’Ecce Homo sara’ presentato al pubblico da Anthony Emanuele Barbagallo, assessore regionale al Turismo, Eligio Giardina, sindaco di Taormina, Roberto Celli, CEO e founder di Beni Culturali, Piero Boccardo, direttore di Palazzo Bianco di Genova e Claudio Strinati, storico d’arte e curatore.

“L’opera anticipa la grande mostra prevista a Palermo per il prossimo anno in occasione di Palermo capitale della cultura 2018 – spiega Celli -. La presenza di questo capolavoro a Taormina e’ una operazione di grande lungimiranza nella politica culturale di una citta’, Genova – a me molto cara – e ringrazio con particolare affetto Carla Sibilla, assessore alla cultura del Comune e Piero Boccardo, direttore del Museo di Palazzo Bianco. Questa complessa impresa culturale, grazie a un costruttivo rapporto pubblico-privato, viene realizzata con grande responsabilita’ in un percorso valoriale il cui ritorno e’ in Cultura, Reputazione e Partecipazione”.

“Unescosites – Italian Heritage and Arts” esperienza multimediale dei Siti UNESCO Italiani e Siciliani, la preziosa esposizione dei Siti Unesco che attraverso smartglasses permette di attraversare i più bei luoghi italiani patrimonio dell’umanità con un’esperienza immersiva di realtà aumentata. La mostra sta riscuotendo un importante successo qualitativo tra i visitatori di tutto il mondo. “Lo stretto connubio tra arte e tecnologia che anima l’esposizione tramite la ‘realtà aumentata indossabile’ su smartglasses, è un formidabile veicolo per attrarre, nello specifico, il pubblico giovanile. Sono proprio questi ultimi –  i giovani provenienti da tutto il mondo –  che lasciano anche attraverso il passaparola fra loro una testimonianza partecipata di una grande fascinazione sulla mostra” commenta l’ing. Celli.
Unescosites è evento internazionale, in tre lingue e prevede un libro nonché un Docu-film celebrativo di tutti i grandi film, nazionali ed internazionali, girati nei siti UNESCO italiani con gli occhi di grandissimi registi. A disposizione del visitatore anche il portale, tradotto in tre lingue (italiano, inglese e cinese) che documenta e racconta l’interezza dell’iniziativa Unescosites, come un museo virtuale on-line, ricco di contenuti multimediali e link di approfondimento.
L’impresa culturale si caratterizza per la grande potenza attrattiva che farà sì che altri due capolavori raggiungeranno presto il Caravaggio: La vergine Annunziata di Palermo di Palazzo Abatellis e Il ritratto d’uomo da Cefalù opere del sommo Antonello Da Messina. Si rinnova un incontro antico perché il Caravaggio durante i suoi studi a Venezia ha certamente incontrato le opere di Antonello Da Messina e probabilmente ha tratto dal maestro siciliano spunti importanti per la sua arte.