Gela, integrazioni al Piano della Mobilità

0

PIANO MOBILITàGELA -Strisce rosa per le automobiliste in dolce attesa, stalli gratuiti per la sosta temporanea in piazza San Francesco, parcheggi in piazza Mattei. Sono solo alcune novità annunciate dal sindaco Domenico Messinese ad integrazione del Piano della Mobilità che si sta sperimentando a Gela in questi giorni.

“Rispetto alle critiche sterili – ha dichiarato il primo cittadino – stiamo acquisendo degli utili suggerimenti dai gelesi che vogliono migliorare la vivibilità del tessuto urbano”.

Le strisce rosa saranno collocate nel parcheggio del tribunale, dopo la richiesta espressa dal comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati, e saranno estese in altri punti della città a servizio delle donne in stato interessante e delle puerpere. Si troveranno anche su parte di piazza San Francesco, dove è stata disposta anche un’area per disabili e per soste gratuite per 15 minuti a disposizione degli avventori di alcuni esercizi commerciali del centro storico. Previsto inoltre il potenziamento dei parcheggi in piazza Mattei.

Infine un’area pubblica concessa ad un privato nel 2012, nei pressi del cimitero monumentale in via Sabina, sarà riacquisita dal Comune dopo una verifica della Polizia Municipale. Secondo l’accordo di quattro anni fa, lo spazio sarebbe dovuto diventare un campetto di calcio, con un canone annuo di 5mila euro. Finora però è rimasto inutilizzato e recintato in parte.