Salute

Nomina degli scrutatori nisseni: “Solo per chi ha ‘Santi’ in paradiso”

Redazione

Nomina degli scrutatori nisseni: “Solo per chi ha ‘Santi’ in paradiso”

Mar, 05/02/2013 - 13:12

Condividi su:

CALTANISSETTA – Continua l’operazione “Fiato sul Collo” del Movimento 5 stelle di Caltanissetta.

Ieri si è svolta una riunione presso l’Aula Consiliare del Comune in cui la Commissione Elettorale ha “solamente” ratificato nomi segnalati dai vari partiti politici.  La procedura è espressamente prevista dalla legge. Ci siamo chiesti e chiediamo ai cittadini se, in un periodo in cui pochi si fidano  dei partiti e molti chiedono  trasparenza, considerato che  parecchie famiglie vivono in condizioni economiche disagiate, non era opportuno operare  un sorteggio oppure adottare criteri di scelta più adeguati che tenessero conto della disoccupazione o del numero dei figli ?

Tutti hanno diritto alle stesse opportunità, anche coloro che non hanno “Santi in Paradiso”.

Il compenso di 120 euro per gli scrutatori non risolve i problemi di una famiglia, ma scelte di questo tipo allontanano ulteriormente i cittadini dalle Istituzioni.

Attirare consensi politici attraverso la concessione di “favori” è lo strumento di cui si è servita per anni la vecchia politica. E’ l’ora del cambiamento: è la gente che lo vuole.

M5Stelle Caltanissetta

Il portavoce

Michele Bellomo.