Salute

Fiaccabrino, alza la voce: “Giunta sgangherata, assessori alla cultura da graduatoria Csa”

Redazione

Fiaccabrino, alza la voce: “Giunta sgangherata, assessori alla cultura da graduatoria Csa”

Mar, 05/02/2013 - 11:29

Condividi su:

CALTANISSETTA – Ieri il sindaco Campisi , con la consueta conferenza stampa per pochi intimi,  ha individuato nel Dirigente Scolastico dr.ssa Laura Zurli, la persona più indicata per assolvere il compito di assessore nella sua sgangherata giunta. Non conoscendo la dr.ssa Zurli non mi permetto di esprimere a priori alcuna valutazione né politica né, ovviamente, ancorché personale sulla stessa; certo, sentendo le prime interviste rilasciate , sono già d’accordo su di un punto con il neo assessore e cioè che non farà promesse vane come ha fatto il Sindaco. Ciò mi fa prevedere che la dr.ssa Zurli, così come i suoi predecessori, poco durerà alla corte del “sultano” Campisi a cui consiglio d’ora innanzi di attingere direttamente alla graduatoria del CSA (ex Provveditorato) per individuare nel futuro gli assessori alla Cultura.

Ma ieri il Sindaco si è superato. In periodo di “spending rewiev”,  ha pensato bene di accorpare le conferenze stampa per dare la stoccata finale; in un sol colpo ha concretizzato ciò che voleva da subito ottenere:

  1. Nominare la dr.ssa Frazzica suo Capo di Gabinetto (forse prossimo Dirigente Comunale prima della propria anelata pensione?) omettendo ovviamente di dire cosa la stessa non ha concretizzato in ambito di finanziamenti europei (vedasi interrogazione del collega Nicosia) ma che ha realizzato invece nel logo dei mercatini (tendopoli?) di Natale
  2. Anticipare la “prebenda” elettorale all’ avv. Cigna, stimata professionista ma guarda caso già candidata alle scorse elezioni regionali nella lista PDL, elevando la stessa ad esperta del personale.

Scusi Sindaco ma Lei già non ha nominato, senza alcun risultato, in tale area una serie di personalità esterne, il cui numero e nomi ometto per decenza ma che io non ho dimenticato, per affrontare ciò che le professionalità interne non sono in grado, nella sua testa, d’affrontare?

Lo chieda agli interessati e ai sindacati se il personale interno deve ancora subire le sue angherie e mortificazioni!!!!!!

Il Consigliere Comunale

Presidente Commissione Trasparenza

dr. Alfredo Fiaccabrino