Caltanissetta, A Scinnenza: l’Associazione Teatro della Parola chiede sostegno e partecipazione per lo sviluppo delle tradizioni locali

0
i delegati dell’Ass. Teatro della Parola con il segretario generale di Europassion, Josef Lang
I delegati dell’Ass. Teatro della Parola con il segretario generale di Europassion, Josef Lang

CALTANISSETTA – Sono giunte alla 44^ edizione le rappresentazioni sacre sulla Passione di Gesù note con il termine A Scinnenza, che ebbero inizio nel 1840 e che l’Associazione Teatro della Parola cura a Caltanissetta durante la Settimana Santa (lunedì, martedì e domenica) da quasi un ventennio.

L’Associazione aderisce al sodalizio nazionale Europassione Italia e a quello internazionale di Europassion, che raccoglie più di 80 associazioni di 15 stati europei e partecipa costantemente a convegni nazionali e internazionali sulla tradizione delle rappresentazioni sacre della Passione di Gesù.

A Sordevolo (Biella), in occasione dell’ultimo convegno internazionale di Europassion, l’Associazione Teatro della Parola si è confrontata con i delegati di più di venti nazioni europee e  con il segretario generale di Europassion, il tedesco Josef Lang.

Il cardinal Bertone con il Presidente dell’Ass. Teatro della Parola durante il convegno Europassion
Il cardinal Bertone con il Presidente dell’Ass. Teatro della Parola durante il convegno Europassion

L’Associazione è in costante contatto con i delegati delle città italiane ed europee che realizzano le rappresentazioni sacre sulla Passione di Gesù. “Il confronto a livello internazionale con tali realtà – dichiara il consiglio direttivo composto da Concetta Cataldo, Piero Carà, Emanuela Arena e Amalia Bilardo – ci ha permesso di capire le linee adottate dagli altri paesi per promuovere le tradizioni locali per essere da volano di sviluppo del turismo religioso e delle tradizioni ed economico. Dopo aver presentato le tradizioni della Scinnenza al Prof. Weaver, direttore di un importante tour operator di Londra durante la sua visita a Caltanissetta, l’Associazione Teatro della Parola intende promuoverle, anche nel prossimo convegno internazionale che si terrà in Polonia fra marzo e aprile e a livello nazionale che si terrà a Loreto a settembre.

 “La nostra Associazione è a pieno titolo inserita nel percorso di Candidatura per il Riconoscimento del Patrimonio Immateriale dell’UNESCO, nella categoria Passioni di Cristo in Europa” – dichiara il presidente dell’Associazione Concetta Cataldo .

I due attori che interpretano Gesù nelle sacre rappresentazioni della Passione del Belgio e di Caltanissetta (Fabrizio Dellutri)
I due attori che interpretano Gesù nelle sacre rappresentazioni della Passione del Belgio e di Caltanissetta (Fabrizio Dellutri)

Come sostiene Mons. Fausto Panfili, cappellano di Europassion “L’esperienza di Europassion ci fa vivere pienamente in una scelta continua ed inesplorata; il cammino intrapreso non potrà fare a meno di integrarsi in un processo di continua crescita. Il superamento di una visione autoreferenziale della propria esperienza, ci impegna ad affrontare l’orizzonte regionale, nazionale, europeo in una visione universale.”

A seguito del consenso ottenuto a livello nazionale e internazionale” – continua il consiglio direttivo dell’Associazione – “ci auguriamo che il sostegno dei nisseni, degli amministratori, degli storici e studiosi di tradizioni locali e del clero ci accompagni durante la preparazione e la realizzazione delle sacre rappresentazioni che ogni anno hanno avuto un pubblico sempre crescente”.

Il nostro impegno cresce con gli anni” – continua il Presidente – “ma capiamo che per promuovere lo sviluppo delle nostre tradizioni nel mondo abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Per chiunque fosse interessato a collaborare con l’Associazione Teatro della Parola o per prendere parte alle rappresentazioni in qualità di attore o comparsa può contattarci al n. 340.0954235, email: atepa@outlook.it, su Facebook: Teatro della Parola, al fine di far crescere sempre più la tradizione della Scinnenza.”