Salute

Sport. A Catania e Palermo in migliaia per l’evento “Muoviti”

Redazione 3

Sport. A Catania e Palermo in migliaia per l’evento “Muoviti”

Mer, 15/05/2024 - 12:40

Condividi su:

Sono attese almeno 3 mila persone a Catania domenica prossima alla Playa per l’evento “Muoviti”, altrettante per la seconda tappa il 9 giugno a Palermo in un’area di circa 2mila metri quadrati nello stabilimento La Torre, a Mondello. Il doppio evento regionale di Muoviti, giunto alla settima edizione creato per promuovere la cultura del movimento e del benessere, è stato presentato stamani in conferenza stampa a Palazzo dei Normanni, alla presenza degli organizzatori: Giorgio Trupiano, dirigente di palestre Body studio esperto nel settore fitness; Sonia Nicosia, dirigente O2 Sport Club; Fabio Gioia Delegato Coni; Sergio Fasullo, primario dell’unità operativa di cardiologia ospedale Ingrassia e responsabile scientifico dell’attività di screening del progetto Muoviti. Per l’occasione è stato proiettato un video messaggio del presidente del Coni, Giovanni Malagò, che sostiene l’iniziativa. Quest’anno la manifestazione è patrocinata dalla Presidenza dell’Assemblea regionale siciliana su impulso del presidente Gaetano Galvagno. “Solo due siciliani su 10 fanno attività motoria, appena cinque bambini su 100, di età fino a 11 anni, raggiungono i livelli minimi di attività fisica – ha detto Trupiano – Muoviti ha lo scopo di incoraggiare a fare attività per avere una vita sana. A Catania e a Palermo ci troveremo per l’intera giornata tutti insieme a fare fitness e sport in modo gratuito”. Nel corso delle due manifestazioni gli specialisti effettueranno, in maniera gratuita, 1.200 screening preventivi, come ad esempio quelli promossi da Novartis, per la misurazione dei livelli di colesterolo, uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, di cui la Sicilia è una delle regioni italiane a maggiore impatto epidemiologico. Agli iscritti al doppio evento di Catania e Palermo verranno proposte attività sportive legate al mondo del fitness, workshop, competizioni e sessioni informative sulla salute. Secondo i dati diffusi da Novartis, sponsor di Muoviti, in Sicilia nel 2021 circa il 33% delle morti, 19.540 su un totale di 59.770, è ascrivibile a una malattia del sistema circolatorio, tra cui la cardipatia ischemica, l’ictus ischemico e l’arteriopatia periferica. I siciliani che soffrono di dislipidemie sono circa un milione, di cui circa il 35% è trattato con terapie ipolipemizzanti e il 50% di questi sono pazienti a rischio cardiovascolare alto e molto alto. “L’obiettivo per il prossimo anno è di allargare ulteriormente la manifestazione ad altre aree della Siiclia, penso a Siracusa o a Trapani”, ha detto Sonia Nicosia.

Pubblicità Elettorale