Salute

Omelia di S.E. Mons. Mario Russotto. Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20. Domenica 12 Maggio

Michele Spena

Omelia di S.E. Mons. Mario Russotto. Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20. Domenica 12 Maggio

Gio, 09/05/2024 - 15:45

Condividi su:

Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20.

In quel tempo Gesù apparve agli Undici e disse loro: «Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura.»
Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato.


E questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno i demòni, parleranno lingue nuove,
prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno, imporranno le mani ai malati e questi guariranno».
Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu assunto in cielo e sedette alla destra di Dio.
Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l’accompagnavano.

Pubblicità Elettorale