Salute

Campionati Italiani Windsurfer: Oggi la practice race. Il palermitano Alberti: “Bellissimo competere nella nostra città per eventi così importanti”

Redazione

Campionati Italiani Windsurfer: Oggi la practice race. Il palermitano Alberti: “Bellissimo competere nella nostra città per eventi così importanti”

Mer, 15/05/2024 - 17:04

Condividi su:

Manca sempre meno al 50° Campionato Italiano della storica classe Windsurfer previsto dal 16 al 19 maggio a Mondello e organizzato dall’Albaria con la preziosa collaborazione del Circolo Canottieri Roggero di Lauria. I due prestigiosi sodalizi nautici nell’ottobre 2022 furono location dei campionati del mondo in quella che fu una fu una vera e propria festa dello sport con circa 400 atleti provenienti da tutto il mondo.

Per questa rassegna tricolore (mercoledì 15 maggio alle ore 15 la practice race preceduta dallo skipper meeting) a darsi appuntamento nel capoluogo siciliano saranno circa 100 alcuni dei quali con medaglie olimpiche al collo. Il numero esatto degli atleti al via sarà ufficiale soltanto giovedì 16 maggio.

Domenica 19 maggio intorno alle ore 17 scopriremo chi se le sarà aggiudicate.

Tra gli atleti più attesi in gara il veterano palermitano del Clubino del Mare Alessandro Alberti che proprio tre giorni fa ha festeggiato il compleanno. Alberti è campione mondiale 2022 overall e campione italiano nel 2023 sempre della classe Windsufer. Di titoli italiani in bacheca tuttavia ne annovera diversi. Ecco le sue sensazioni all’antivigilia del 50° campionato italiano.

Purtroppo a causa di una fastidiosa allergia che mi perseguita da circa una settimana -racconta Alberti – non sono al top ma per fortuna ho ancora un giorno per poter recuperare le energie e competere al meglio per questo evento in cui non mancheranno certamente atleti blasonati sia giovani sia meno giovani e non parlo solo dei palermitani ma anche di alcuni specialisti provenienti dalla Toscana. Indubbiamente – prosegue – per noi palermitani poter prendere parte a una manifestazione così importante senza doverci spostare è qualcosa di magnifico oltre che logisticamente comodo. Penso ad esempio ai mondiali del 2023 svolti in Australia in quel di Perth ai quali non ho potuto essere al via a causa della mia attività di istruttore. Non vedo l’ora – conclude Alessandro – di scendere in acqua per dare il 110% delle mie possibilità”.

Nella giornata di martedì 14 maggio ad Acireale si è svolta la cerimonia di consegna dei Premi Ussi 2024 per le imprese sportive del 2023. Tra i premiati anche la marsalese del Circolo Albaria Bruna Ferracane campionessa mondiale Windsurfer.

Pubblicità Elettorale