Salute

Caltanissetta, riunito tavolo tecnico a Palermo per emergenza idrica: fornitura d’acqua alternativa e intervento della Regione per i costi elevati

Redazione 3

Caltanissetta, riunito tavolo tecnico a Palermo per emergenza idrica: fornitura d’acqua alternativa e intervento della Regione per i costi elevati

Mar, 14/05/2024 - 18:50

Condividi su:

Riunito il tavolo tecnico a Palermo per discutere dell’emergenza idrica che ancora investe la città nissena. L’incontro ha visto le presenze del sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, del direttore della protezione civile Salvo Cocina, del direttore generale dell’ispettorato regionale tecnico, ing. Duilio Alongi e anche del sub commissario per l’emergenza idrica, del responsabile di Siciliacque, del responsabile di Caltaqua, del responsabile di Enna Acqua, Ati Caltanissetta e Ati Enna.

È emerso che il guasto verificatosi più volte negli ultimi dieci giorni nel territorio nisseno è stato dovuto alla differenza di pressione di esercizio per la quantità inferiore di acqua immessa, nonostante siano stati tempestivi gli interventi di riparazione.

Inoltre, Siciliacque ha presentato la soluzione, approvata, di erogare una fornitura alternativa in caso di ulteriore interruzione, attingendo dall’acquedotto di Madonie est.

Durante il confronto non è mancato di esporre il problema circa i costi elevati che i cittadini nisseni sono costretti a pagare, poiché i fornitori sono due. Situazione che necessita di un intervento da parte della Regione Siciliana.

Un risultato quello di oggi rappresentate un primo passo per la risoluzione del problema idrico.

Pubblicità Elettorale