Salute

Va a comprare la droga col carro funebre per non destare sospetti ma viene arrestato insieme allo spacciatore

Redazione

Va a comprare la droga col carro funebre per non destare sospetti ma viene arrestato insieme allo spacciatore

Sab, 13/04/2024 - 20:13

Condividi su:

Nel pomeriggio di mercoledì 10 maggio i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sarzana, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato anche al contrasto di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 26 enne marocchino, residente nella zona e già conosciuto. Il giovane, notato nel comune di Arcola, ha insospettito i Carabinieri di pattuglia che lo hanno colto nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti per aver ceduto una dose di cocaina ad un 33 enne italiano che, per l’occasione e probabilmente per non destare sospetti, si è presentato all’appuntamento a bordo di un veicolo carro funebre.

Lo straniero, subito sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di ulteriori 20 grammi di droga.
La perquisizione è stata poi estesa all’abitazione dell’assuntore, luogo nel quale i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e un panetto da 100 grammi della medesima sostanza, 3 piante da 80 cm, (già parzialmente essiccate) con infiorescenze di marijuana, unitamente a materiale per confezionamento e 2 bilancini elettronici di precisione.

I due arrestati, dopo le formalità di rito sono stati condotti presso le loro abitazioni in regime di arresti domiciliari e questo pomeriggio, al termine del processo celebrato con rito direttissimo presso il Tribunale della Spezia, dopo la convalida del provvedimento restrittivo, a carico del cittadino marocchino sono stati disposti gli arresti domiciliari e per l’italiano l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Pubblicità Elettorale