Salute

Caltanissetta, le Vare dei Biangardi in processione nella notte del Giovedì Santo

Redazione

Caltanissetta, le Vare dei Biangardi in processione nella notte del Giovedì Santo

Gio, 28/03/2024 - 09:40

Condividi su:

Questa sera, verso le 20.00, le 16 Vare del Biancardi si muoveranno in processione lungo le vie del centro storico di Caltanissetta.

Le maestose creazioni degli artisti napoletani sono uscite dalla Cattedrale, dove erano state accompagnate venerdì scorso dopo la via Crucis promossa dalla Diocesi di Caltanissetta. Lo hanno fatto già di buon mattino per essere addobbate dai fiorai per essere pronte per la processione di questa sera.

Un affascinante evento in cui si rievoca la Passione di Cristo dall’Ultima Cena fino alla deposizione nell’Urna sotto lo sguardo della madre addolorata.

Un percorso intenso visto attraverso gli occhi degli scultori Francesco e Vincenzo Biangardi e che, ancora oggi, persistono nel cuore dei nisseni e nella memoria di chi, per motivi personali o professionali, non vive più in città.

Ed è proprio con questo “amore” che la partecipazione alla processione del giovedì Santo è sempre abbondante non soltanto lungo le vie del Centro Storico ma anche attraverso la diretta social che, anche quest’anno, sarà curata dalla pagina Facebook de “Il Fatto Nisseno”.

Il percorso previsto segue, come ogni anno, lo stesso tragitto con Piazza Garibaldi, Corso Umberto, via Re d’Italia, Corso Vittorio Emanuele, Corso Umberto, via Redentore, via Maddalena Calafato, via Conte Testasecca, Corso Vittorio Emanuele , via XX Settembre, Corso Umberto e, alla fine, nuovamente in Piazza Garibaldi per la chiusura.

Confermata anche la benedizione alle 16 Vare che Mons. Mario Russotto dedicherà affacciandosi dal balcone di Palazzo del Carmine. Solo al termine di questo breve momento di preghiera le bande musicali inizieranno a dar fiato e movimento ai loro strumenti e faranno partire “La Cena” verso il tragitto prestabilito.

Conclusa la processione, dopo la “riunione”, una davanti all’altra, attorno la Fontana del Tritone, le Vare torneranno composte verso la sala espositiva che le custodisce per 51 settimane all’anno e dove attenderanno turisti e cittadini che, incuriositi o devoti, chiederanno di poter visitare questi capolavori della tradizione religiosa nissena.

Per approfondire. Settimana Santa di Caltanissetta 2024: torna la Passione nel cuore della Sicilia

Pubblicità Elettorale