Salute

Nel Nisseno 23enne sorpreso a spacciare hashish: un arresto dei Carabinieri

Redazione 3

Nel Nisseno 23enne sorpreso a spacciare hashish: un arresto dei Carabinieri

Mer, 28/02/2024 - 08:21

Condividi su:

Continuano i servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel Comune di Niscemi da parte dei Carabinieri, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 23enne italiano pregiudicato del posto.

In particolare, i Carabinieri notavano il ragazzo intento a cedere dello stupefacente a un giovane e – a seguito della perquisizione personale e dell’abitazione – i militari rinvenivano altre dosi di hashish, un bilancino per la pesatura e materiale vario per il confezionamento della droga nonché un foglio manoscritto indicante i nominativi degli acquirenti e le somme spettanti. Sequestrati oltre 500 euro nella disponibilità dell’uomo, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio.

L’intero materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Il Tribunale di Gela su richiesta della locale Procura della Repubblica ha convalidato l’arresto e confermata la predetta misura.

Pubblicità Elettorale