Salute

Caltanissetta. Il messaggio di una portalettere pendolare di Poste Italiane: “Rete sociale e lavoro decisivi per la crescita della famiglia”

Redazione 1

Caltanissetta. Il messaggio di una portalettere pendolare di Poste Italiane: “Rete sociale e lavoro decisivi per la crescita della famiglia”

Lun, 15/05/2023 - 23:21

Condividi su:

CALTANISSETTA. Alcune di loro hanno numerosi figli, altre – come Angela – percorrono anche 150 chilometri al giorno per andare e rientrare dal posto di lavoro pur di riabbracciarli ogni sera. Sono mamme che lavorano come i papà e anche negli stessi ruoli di responsabilità. Poi, quando tornano a casa svolgono con gioia e impegno il loro ruolo di madri.

In occasione della loro festa, le mamme di Poste Italiane ieri hanno voluto mandare il seguente messaggio: “Tutto questo è realizzabile solo grazie alla rete familiare e grazie alle politiche di sostegno alla famiglia sulle quali c’è ancora tanta strada da fare ma anche tanti esempi virtuosi cui fare riferimento, sia nel pubblico che nel privato”.

Angela Manfré (in foto), portalettere in servizio presso il Centro distribuzione di Caltanissetta Leone: “Per le mamme lavoratrici nella mia situazione l’organizzazione è tutto. Viaggiare ogni giorno tra casa e lavoro è molto impegnativo ma mi permette di dedicarmi ai miei figli senza rinunciare neanche un giorno a loro, concentrandomi anche sul lavoro. Tutto ciò è possibile senz’altro grazie al supporto della rete parentale ma anche al sostegno dell’azienda che mette uomini e donne nelle condizioni di poter perfettamente conciliare lavoro e famiglia. La vera festa della mamma è collaborare tutti per garantire un work life balance tutto l’anno”.

Nel settore del recapito in provincia di Caltanissetta lavorano oltre 40 dipendenti donne, con numeri in costante crescita anche nei ruoli di responsabilità in un comparto tradizionalmente maschile.

Anche quest’anno, per il quarto anno consecutivo, Poste Italiane ha ottenuto la certificazione “Top Employers” per la qualità delle politiche in tema di organizzazione e valorizzazione delle risorse umane.

In azienda è disponibile inoltre un percorso dedicato alla neo genitorialità. Si chiama “Lifeed” e ha come obiettivo quello di valorizzare le competenze maturate dalle dipendenti durante l’esperienza genitoriale: la gestione del tempo, l’ascolto, la pazienza, l’empatia e la comunicazione. Le capacità e le qualità acquisite come neo-genitore vengono potenziate grazie a un programma differenziato per fascia d’età che prevede momenti di dialogo e confronto. Per celebrare la festa della mamma, Poste Italiane ha realizzato una cartolina filatelica disponibile negli uffici postali con sportello filatelico di Caltanissetta Leone e Gela.

Pubblicità Elettorale