Salute

Ancora riconoscimenti letterari al poeta e scrittore acquavivese Calogero Sorce

Carmelo Barba

Ancora riconoscimenti letterari al poeta e scrittore acquavivese Calogero Sorce

Sab, 27/03/2021 - 09:57

Condividi su:

Il Cav. Dott. Calogero Sorce, medico chirurgo e MMG, poeta e scrittore acquavivese, attualmente residente  a Venaria Reale (TO) continua a conseguire numerosi Riconoscimenti Letterari, fra i quali: “Menzione di Lode” nella Seconda Edizione del “Premio Internazionale di Poesia Rosario Angelo Livatino”, Sez B, poesia in lingua italiana avente come tema: la legalità, la libertà e la giustizia, per la poesia “Martire della Giustizia”, con la motivazione: “L’autore inneggia al Giudice Livatino, martire della giustizia e della fede, esempio per molti che ne raccoglieranno la fulgida eredità. I versi descrivono le feroci modalità di quell’assassinio e, dinnanzi a quell’efferatezza, il poeta si sente come “foglia al vento”, inetto per le ingiustizie che sembrano ignorate dai potenti, ai quali si chiede il lavoro come risposta per la miseria e la fame, che sono, a suo avviso, causa del proliferare mafioso e della morte dei sogni di onestà e di concreta giustizia”. “Secondo classificato al Premio Letterario Nazionale “Federico de Roberto”, IV Edizione 2021, nella Sez. D, poesia in vernacolo adulti con l’opera dal titolo “Di notti chianci”, la cui premiazione si svolgerà sabato 17 aprile 2021 alle ore 18, in modalità a distanza/on-line, in osservanza alle “norme vigenti emergenza covid”. “Secondo classificato al Premio Nazionale di Poesia Himera”, Ottava Edizione, nella Sezione B, poesia inedita in lingua siciliana, per la poesia “Dimmi cu sì”, dedicata ad Angelo Vassallo, vittima di mafia, la cui Cerimonia di Premiazione, considerando l’attuale situazione dovuta alla pandemia, è stata rinviata presumibilmente nella tarda primavera del 2021.

Necrologi di Caltanissetta