Salute

Sicilia, Coronavirus. Musumeci: “31mila arrivati, non sappiamo quanti in quarantena. Con migliaia di infezioni, sarebbe difficile”

Redazione

Sicilia, Coronavirus. Musumeci: “31mila arrivati, non sappiamo quanti in quarantena. Con migliaia di infezioni, sarebbe difficile”

Mar, 17/03/2020 - 10:31

Condividi su:

Sicilia, Coronavirus. Musumeci: “31mila arrivati, non sappiamo quanti in quarantena. Con migliaia di infezioni, sarebbe difficile”

“Non sappiamo quanti siano in quarantena, rispettando il protocollo e quanti altri, invece, convinti in maniera sciocca e incosciente di essere invulnerabili, siano rientrati in SICILIA senza denunciare il proprio arrivo”. Così il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci.

Sottolinea inoltre: “Ogni giorno mi scrivono decine di medici in pensione, una mobilitazione che fa onore. Faccio un appello a tutti coloro che sono entrati in SICILIA negli ultimi 10 giorni: denunciate la vostra presenza, non uscite di casa, state in quarantena. A tutti gli altri dico di stare a casa, perche’ significa tutelare la propria salute e quella degli altri. Se dovessimo arrivare a migliaia di casi di infezione sara’ difficile