Salute

Palermo, in 20 coi carrelli della spesa pieni ma non vogliono pagare: tensione alla Lidl di viale Regione

palermo.gds.it

Palermo, in 20 coi carrelli della spesa pieni ma non vogliono pagare: tensione alla Lidl di viale Regione

Gio, 26/03/2020 - 16:36

Condividi su:

Palermo, in 20 coi carrelli della spesa pieni ma non vogliono pagare: tensione alla Lidl di viale Regione

Momenti di tensione alla Lidl di viale Regione Siciliana, all’altezza del ponte di viale Lazio, a Palermo. Caos all’interno del supermercato, con l’intervento di polizia e carabinieri, a causa di alcune persone, che hanno letteralmente riempito i carrelli della spesa per poi cercare di uscire senza pagare la merce.

Sarebbero in tutto una ventina di famiglie. Fuori la consueta fila e all’interno sarebbe scoppiato il caos, tanto che sono dovute intervenire le forze dell’ordine che dopo una lunga trattativa sono riuscite a riportare la calma.

Una nota dell’azienda ha confermato quanto accaduto. «Lidl Italia conferma che nel tardo pomeriggio, una quindicina di persone sono entrate nel nostro punto vendita di Palermo di via della Regione Siciliana con l’intenzione di non pagare la spesa appena effettuata. Sono state quindi chiamate le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute a garanzia della sicurezza e salvaguardia dell’incolumità sia dei nostri collaboratori che dei clienti presenti in quel momento in punto vendita. Comprendiamo il difficile momento che l’intero Paese sta vivendo e ringraziamo le autorità per il pronto intervento odierno».

NECROLOGI