Salute

Caso di Coronavirus al Sant’Elia di Caltanissetta? Fake News con audio diffuso su WhattsApp

Redazione

Caso di Coronavirus al Sant’Elia di Caltanissetta? Fake News con audio diffuso su WhattsApp

Ven, 14/02/2020 - 17:09

Condividi su:

Caso di Coronavirus al Sant’Elia di Caltanissetta? Fake News con audio diffuso su WhattsApp

In queste ultime ore è in atto a Caltanissetta un’azione di basso profilo morale ma di grande impatto emotivo e psicologico che rischia di seminare il panico tra i cittadini.  Decine di nisseni stanno condividendo nei molteplici gruppi whattsApp cittadini un file con un audio che racconta di un caso sospetto di coronavirus al Sant’Elia di Caltanissetta.

Il racconto narra di una donna cinese, proprietaria di un negozio in provincia di Caltanissetta, trasportata al pronto soccorso del Sant’Elia e messa in regime di quarantena insieme al marito. Un racconto curato nei particolari che ha destato a noi della redazione del Fatto Nisseno, dopo diverse segnalazioni di cittadini preoccupati, non pochi sospetti sulla veridicità del fatto. Abbiamo ritenuto giusto, contattare telefonicamente il Direttore Generale dell’Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone, che dopo gli accertamenti del caso ha smentito la notizia sottolineandone la totale falsità. Uno scherzo di cattivo gusto, ha commentato il direttore generale.

Quindi solo una pericolosissima Fake News.  Invitiamo i cittadini a verificare episodi del genere e soprattutto di non lasciarsi prendere da un certo spirito emulativo di diffusione di massa che potrebbe ingenerare momenti di panico sul territorio.  

Ecco l’audio della fake news

NECROLOGI