Salute

Caltanissetta,ospedale S.Elia: il parcheggio sarà aperto a febbraio

Redazione

Caltanissetta,ospedale S.Elia: il parcheggio sarà aperto a febbraio

Sab, 11/01/2020 - 10:09

Condividi su:

Caltanissetta,ospedale S.Elia: il parcheggio sarà aperto a febbraio

CALTANISSETTA – Il parcheggio S’Elia realizzato nel’area di fronte l’entrata principale dell’ospedale omonimo, è stato completato. Si aspetta ora che venga collaudato e vengano effettuati gli allacci elettrici, idrici e di altro genere, per cui bisognerà aspettare la metà del prossimo mese di febbraio perché possa essere aperto e reso funzionante. «Il parcheggio – ha detto ieri il coordinatore della sicurezza, ing. Michele Scarpulla – è stato completato. Sono state realizzate tutte le opere previste. E’ stato piantumato pure il verde nelle aree attorno. Sarà ora effettuato il collaudo le cui operazioni sono state avviate e restano da fare gli allacci idrici e gli altri necessari per consentirne il funzionamento. Ma a metà febbraio potrà essere aperto e reso fruibile». Nel lato del parcheggio che si affaccia sulla via Luigi Russo, dove ci saranno l’entrata e l’uscita dei veicoli, sono state collocate ringhiere in ferro, fissate al suolo, per evitare la sosta delle auto. Sempre per evitare la sosta delle auto, le ringhiere sono state collocate anche nei due lati del tratto superiore dove la strada prosegue in curva e dove attualmente avvengono incidenti tra i veicoli che procedono nei due sensi opposti di marcia proprio per la presenza dei mezzi che, malgrado il divieto, gli automobilisti lasciano in sosta. Il parcheggio è composto di tre piani, di cui uno seminterrato e due fuori terra. Ha una capienza di 300 posti auto. Dispone anche di una comoda e coperta passerella pedonale per il collegamento diretto con l’interno dell’ospedale. Per cui gli automobilisti, dopo avere parcheggiato l’auto, potranno raggiungere a piedi il nosocomio senza dovere attraversare la via Luigi Russo e potranno effettuare lo stesso percorso al ritorno. Il direttore dei lavori è l’ing. Francesco Scarpulla. L’impresa costruttrice è la “Caltanissetta Hospital Parking” che ha finanziato e quindi realizzato la struttura con fondi propri (l’importo del progetto è di 2 milioni 16.179,29 euro) su area messa a disposizione dall’ospedale; manterrà la gestione del parcheggio per 30 anni durante i quali introiterà nella propria cassa il ticket che gli automobilisti pagheranno per posteggiare le auto. Alla fine dei 30 anni deciderà se mantenere la gestione oppure cederla. La disponibilità del parcheggio è molto attesa perché consentirà a quanti si recano all’ospedale di potere lasciare l’auto in sosta senza dovere faticare per trovare un posto nelle immediate vicinanze. (di Luigi Scivoli, fonte La Sicilia)

NECROLOGI