Salute

“Le sfide delle aziende a conduzione familiare”: tre relatori nisseni all’Azimut Libera Impresa Expo 2019

Redazione

“Le sfide delle aziende a conduzione familiare”: tre relatori nisseni all’Azimut Libera Impresa Expo 2019

Gio, 31/10/2019 - 15:44

Condividi su:

“Le sfide delle aziende a conduzione familiare”: tre relatori nisseni all’Azimut Libera Impresa Expo 2019

CALTANISSETTA – “Azimut Libera Impresa Expo 2019 – l’arte di fare impresa” è il nome del forum che si è tenuto dal 29 al 30 ottobre alla Fiera di Milano-Rho.
Un forum di altissimo livello sull’economia e la crescita delle imprese italiane: storie imprenditoriali di successo, professionisti in ambito finanziario ed economico di grande profilo e docenti esperti in materia. Tutti insieme a confronto per fare crescere l’Italia, per professionalizzare le aziende con un unico grande obiettivo: riaccendere il motore dell’economia nazionale composto da grandi imprese ma anche e soprattutto da imprese a conduzione familiare.
In questo scenario, rappresentato all’interno di una cornice di numerosissimi addetti ai lavori ed imprenditori, c’è stato spazio per una “casualità” che non può che inorgoglire tutti i nisseni e l’intera Sicilia: tre dei relatori che hanno partecipato alla conferenza “Le sfide delle aziende a conduzione familiare” sono espressione attiva di Caltanissetta, professionisti e manager che dal centro della Sicilia hanno iniziato a muoversi e crescere diventando “eccellenze” ognuno nel proprio settore industriale ed ambito di intervento professionale.
Ed è così che trovi seduti insieme in questa tavola rotonda formativa davanti ad una platea numerosa ma soprattutto specializzata, Salvatore Navarra Presidente del CdA di PFE S.p.A., Salvatore Sciascia Professore Ordinario di Economia Aziendale all’Università Cattaneo Liuc e Calogero Immordino Partner di Excellence Design Thinking.

Governance aziendale, pianificazione e strategia industriale, innovazione, sono i fattori di crescita delle aziende a conduzione familiare di successo. Queste tematiche sono state trattate da Salvatore Navarra che ha raccontato il caso concreto di PFE S.p.A. fornendo spunti e dettagli formativi sulla propria “esperienza” in un’azienda di famiglia che oggi è tra i player nazionali ed internazionali di maggiore spessore e con più alti margini di crescita nel settore del Cleaning e del Facility Management.

Salvatore Navarra

“Essere qui oggi – ha dichiarato Salvatore Navarra a margine dell’evento – è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Dopo oltre trent’anni dalla nascita dell’Azienda potere raccontare la nostra storia ad un pubblico così importante e qualificato è davvero una sensazione unica. Poterlo fare in compagnia di professionisti nisseni che nei propri ambiti si stanno affermando e crescono ogni giorno di più è stata la ciliegina sulla torta che ha reso per me la partecipazione a questo evento ancora più importante e stimolante. La storia di PFE è fatta di duro lavoro e sacrificio, elementi che da soli a volte non bastano, devono essere abbinati a qualità professionali della governance aziendale e del CdA con una chiara visione e pianificazione industriale. Questa è la formula che permette di ottenere i risultati significativi in termini di crescita in un mercato sempre più esigente a livello professionale che ci mette ogni giorno davanti a nuove sfide – ha concluso Salvatore Navarra”.

Salvatore Sciascia

“La presenza di centinaia di imprenditori pronti ad ascoltarti era già sufficiente per emozionare chiunque, ma per me salire sul palco con altri due nisseni ha rappresentato la vera fonte di emozione e orgoglio – ha dichiarato Salvatore Sciascia. Quando mi presento in pubblico, ci tengo sempre a sottolineare le mie origini perché non posso che esserne fiero. Sono in debito con la mia città perché mi ha regalato anni stupendi: l’affetto della famiglia e dei tanti amici con cui sono ancora in contatto è stato ed è il mio motore. Il valore dei tanti nisseni che incontro a Milano, come quello dei tanti nisseni che vivono a Caltanissetta, è enorme: occasioni come questa forse servono anche a ricordarci che noi nisseni, se vogliamo, possiamo fare grandi cose – ha concluso Salvatore Sciascia”.

Calogero Immordino

Anche Calogero Immordino si è soffermato sulla presenza dei tre relatori concittadini: “Da 16 anni vivo e lavoro come consulente strategico a Milano, ma porto sempre nel cuore Caltanissetta, la città dove sono cresciuto, dove ho iniziato i miei studi, dove vivono i miei genitori e dove mi sentirò sempre a casa. Quando Guido – Feller, capo del Wealth Planning di Azimut – mi ha coinvolto come relatore della conferenza sulle sfide delle aziende familiari è stato bello scoprire che avrei condiviso il palco con altri due nisseni come me. Giro l’Italia da anni per lavoro ed incontro tante realtà molti interessanti ma devo riconoscere che mi ha colpito profondamente e riempito d’orgoglio la possibilità di dare voce e lustro in un evento di così ampio respiro ad un territorio che non sempre viene alla ribalta nazionale, facendo scoprire che esistono realtà aziendali e professionisti capaci che messi nelle giuste condizioni danno vita ad iniziative di grande successo – ha chiuso Calogero Immordino”.