Marianopoli, Casucci (Forza Italia) segnala al Libero Consorzio di Caltanissetta situazione assoluta precarietà SP42 ed SP44

0

MUSSOMELI – L’Ing. Calogero Casucci, Rappresentante Cittadino di Forza Italia, con una nota inviata al Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Caltanissetta e per conoscenza al Prefetto di Caltanissetta, ha segnalato la situazione di pericolo e di assoluta precarietà che interessa le Strade Provinciali SP42 ed SP44 che collegano il Comune di Marianopoli e gli altri Comuni del Vallone (Villalba e Vallelunga Pratameno) con Caltanissetta, città capoluogo della Provincia, ed ha sollecitato con la massima urgenza la loro messa in sicurezza affinché venga tutelata la pubblica incolumità e vengano garantiti i requisiti minimi di sicurezza per la circolazione. Questa l’informativa: ”Il fondo stradale delle SP42 ed SP44 è stracolmo di numerosissimi dislivelli, dossi, avvallamenti e buche determinati sia dall’usura e dalle intemperie, sia dalla manutenzione ormai del tutto assente da diversi anni. Sempre a causa dell’ormai assente manutenzione ordinaria, entrambe le carreggiate sono invase dalle erbacce che crescono nel ciglio della strada e che ostruiscono la visuale alle persone che ogni giorno le percorrono, principalmente nei tratti in cui sono presenti delle curve. Con le piogge, parte delle carreggiate, in alcuni tratti, vengono completamente invase da fango e pietre, considerato che le cunette e i ponti non vengono ormai puliti da diversi anni. Tutte queste condizioni precarie della viabilità, oltre a creare una situazione di pericolo, costituiscono insidie assai rischiose per tutti gli abitanti dei Comuni del Vallone che per vari motivi si recano quotidianamente a Caltanissetta. Il tutto si accresce con l’avvento della stagione invernale, in cui disagi e il rischio di incidenti crescono a dismisura. La richiesta dell’Ing. Casucci, scaturisce dall’esigenza, generale e ormai non più prorogabile, di messa in sicurezza delle Strade Provinciali SP42 ed SP44 che ormai non presentano più i requisiti minimi di sicurezza e di percorribilità. Anche gli abitanti dei Comuni del Vallone hanno diritto ad una viabilità sicura, considerato che pagano regolarmente le tasse come il resto degli italiani. Sono tutti a conoscenza del fatto che le risorse siano poche e che le strade provinciali SP42 ed SP44 non siano una delle priorità della viabilità provinciale, ma è necessario che il Libero Consorzio di Caltanissetta le renda sicure e percorribili, e che gli amministratori comunali dei Comuni del Vallone sottopongano questa grave situazione agli Enti Territoriali competenti con maggiore insistenza, determinazione ed efficacia”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here