Mussomeli, l’Europa al “Virgilio”

0

MUSSOMELI – (Dalla scuola) Si è svolta il 6 giugno scorso presso l’Auditorium di Contrada Prato, in un clima di festa e di condivisione, la manifestazione conclusiva dei Progetti PON  FSE FESR, realizzati dall’IISS “Virgilio” di Mussomeli nel corrente anno scolastico.     A fare gli onori di casa la Dirigente scolastica, dott.ssa Calogera Genco, che nel suo discorso di apertura ha sottolineato l’importante finalità dell’evento che, oltre a presentare al territorio i prodotti finali dei progetti, ha avuto lo scopo di concludere l’anno scolastico e di festeggiare l’Europa e l’Autonomia siciliana.    Gli studenti sono stati coinvolti in diversi progetti, costituiti da numerosi moduli differenti.     Vivere l’Europa in Europa: la cittadinanza europea, di cui è stata docente esperto Lia Bonanno e tutor Maurizio Palumbo, è stato finalizzato al potenziamento delle competenze di cittadinanza attiva. A questo progetto farà seguito Youth in Europe, un modulo di mobilità transnazionale a Londra, che avrà inizio il prossimo tre luglio.     Il progetto “Arte e cultura nel Vallone” ha avuto come obiettivo prioritario l’Educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico del nostro territorio(legge n. 9/2011) ed è stato articolato nei seguenti moduli: “Arte e vita di Sicilia”, docente esperto Maria Modica e tutor Ferdinando Di Salvo; “Echi del passato” docente esperto Antonella Granatella e tutor Lia Diliberto; “Il castello di Mussomeli: una rocca senza pari”, docente esperto Gabriella Barba e tutor Concetta Tona; “I tesori di Terravecchia : una proposta di turismo culturale”, docente esperto Lia Bonanno e tutor Gesua Di Francesco; “Nel cuore di Sicilia, le Madonne del Biangardi”, docente esperto Gabriella Barba e tutor Anna Genco Russo; “Milocca: un percorso storico-naturalistico” docente esperto Celestino Saia e tutor Michele Vruna.    E’ stato presentato il progetto “Professionali in Alternanza”, di cui sono stati  tutor interni Maurizio Palumbo, Giuseppe Genco Russo e Salvatore Sorce.    Le esperienze realizzate hanno avuto una grande ricaduta sugli studenti sia dal punto di vista motivazionale che da quello più strettamente didattico-formativo. Di altissima qualità i prodotti realizzati, quali filmati, siti web ed eventi, come ha sottolineato la Dirigente, che ha espresso il suo vivo compiacimento e il suo plauso a docenti , agli alunni, al DSGA e al personale ATA per la splendida riuscita di tutti i progetti.     Infine, sono stati inaugurati i laboratori innovativi previsti dal progetto Tecnologia e Laboratorialità, che comprendeva i seguenti moduli Saperi e Sapori, Accoglienza ed Ospitalità nella terra di Manfredi, Happy Hour al Virgilio, In cucina con l’Europa, La cucina del Castello.   Con i fondi assegnati, sono stati realizzati il laboratorio di ricevimento, il bar didattico, una cucina dotata di attrezzature all’avanguardia, destinata al triennio, i locali di lavaggio, lo spogliatoio, il locale dispensa, ecc.  Sono stati  potenziati la cucina destinata al biennio, la sala e il laboratorio di trasformazione agroalimentare dell’IPSASR.    All’evento hanno partecipato i partner di progetto, il dirigente sc. dott. S. Vaccaro, la dott.ssa Liliana Genco Russo , la dott.ssa Roberta Lanzalaco per l’Ass. Strauss, la presidente della Pro Loco, Zina Falzone,  il sindaco Catania, gli assessori Lo Conte e Territo.    Gli intervenuti sono stati accolti alla reception dagli studenti dell’Alberghiero, poi sono stati invitati a prendere parte al ricco buffet, allestito dagli studenti del primo anno IPSEOA. (Proff. sse  Antonella Granatella e Lia Bonanno Referenti Liceo Classico e Liceo Linguistico)