45^ Alpe del Nevegal, Project Team ancora a segno

0
Iaquinta Rosario (PROJECT TEAM, Osella PA 21 #38)

TRA PIOGGIA E NEBBIA, VITTORIA IN GRUPPO CN PER I’ESPERTO ALFIERE ROSARIO IAQUINTA (OSELLA PA21 EVO HONDA), SEMPRE PIÙ LEADER DI CATEGORIA UNA VOLTA ARCHIVIATO IL TERZO ROUND DEL CIVM

BELLUNO – È stato il maltempo a dettare i tempi della 45ª Alpe del Nevegal, terzo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), andato in scena nel Bellunese lo scorso fine settimana. Pioggia e nebbia l’hanno fatta da padrone ma, nonostante tutto, il plurititolato Rosario Iaquinta ha più che fatto il suo. Il portacolori della scuderia Project Team, sempre alla guida dell’Osella PA21 Evo Honda gommata Avon e curata dal team Catapano Corse, infatti, ha puntato alla concretezza sfruttando nel migliore dei modi l’unica manche disputata delle due previste, tanto da imporsi in Gruppo CN e consolidando, in tal modo, la leadership nella classifica di categoria. D’altronde, l’esperto pilota calabrese aveva iniziato col giusto piglio svettando lungo i 5500 metri del tracciato già in ambedue i turni di ricognizione disputatisi il sabato.

Ho acquisito punti pesanti per il prosieguo della stagione” – ha commentato Iaquinta – “nell’ambito di una due giorni all’insegna di condizioni meteo avverse e lunghe attese. Ho affrontato la prima e unica salita ponendomi un solo e semplice obiettivo: tagliare il traguardo e allungare in campionato. Risultato raggiunto, segnando un buon riscontro cronometrico ed evitando ogni rischio superfluo”. Un successo, per Iaquinta, che ha fatto il paio con quello già ottenuto a Luzzi, seguito dalla piazza d’onore di Sarnano, rispettivamente, primo e secondo round della serie tricolore.

Ben archiviata l’impegnativa trasferta veneta, la prossima tappa del circus sarà la cinquantesima edizione della Verzegnis – Sella Chianzutan, in programma ai primi di giugno nell’entroterra friulano.