Brevettati i paracadutisti della Sezione di Caltanissetta intitolato al par mussomelese Andrea Ginex 

0

(Fonte:Dalla sezione Anpd’i M.O.V.C. App.to CC Par. Giovanni Salvo  sezione di Caltanissetta) –   Nella giornata di sabato 16 Marzo  4 paracadutisti della sezione Nissena si sono brevettati nei cieli di Reggio Emilia. LA MAGRA Vincenzo Alberto, COSTANZO Luca, BURGIO Giovanni e PALUMBO Tommaso, i quali nei lanci si sono uniti al nostro Vice Presidente, App. CC. par. PROTO Michele, il quale ha deciso di ricondizionarsi tornando ai lanci dopo 15 anni.     Le indiscusse capacità tecniche del nostro  istruttore Andrea Cumia si sono unite a quelle dei nostri coadiutori Calogero Giordano,Michele Nalbone,Chiara Carlisi e Maurizio Amendola, per fare in modo che il 26° corso di paracadutismo intitolato al paracadutista Andrea GINEX, potesse essere organizzato, e portato a termine, rispettando canoni di indiscussa eccellenza che sempre di più contraddistinguono l’operato di questa nostra Squadra.    Di assoluto risalto e degno di nota è stato l’apprezzamento della commissione esterna nominata a tal uopo dalla Scuola di Paracadutismo di Reggio Emilia, che ha corroborato l’impressione secondo la quale lo standard di eccellenza del personale che si cimenta  ad effettuare i 3 lanci di brevetto di paracadutista rilasciato dall’ A.N.P.d’I., non ha smesso di attestarsi su livelli alti. Tale punto di orgoglio rappresenta, per la nostra giovanissima sezione, un vanto che seppure non smetta di sorprenderci ci invoglia costantemente e tendere l’asticella sempre più in alto.   Ad accompagnare i nostri allievi quasi tutto il direttivo, a partire dal presidente Salvo Giuseppe, il Vice presidente Proto Michele (questa volta alla porta!), il neo Direttore Tecnico Giordano, l’economo Milazzo il Revisore dei conti Carlisi oltre ai soci DI STEFANO, INGALA e Liliana.    In totale  i paracadutisti Nisseni hanno effettuato 30 lanci…31 se si vuole anche considerare il lancio della par. Liliana GIARDINA  che si è lanciata da un’altezza 8 volte superiore a quella da cui i nostri allievi e senza alcuna fune di vincolo. Brava Liliana, speriamo che il tuo ardimento venga presto seguito da tante altre e tanti altri della sezione!    Il 26 corso è stato intitolato al par Andre GINEX un paracadutista di leva nato a Mussomeli(CL). Un ragazzo di vent’anni partito per assolvere il suo dovere di cittadino nei confronti della Nazione, che la mattina del 9 novembre 1971, a bordo di un C-130 dell’Aeronautica Militare Britannica, all’interno di una formazione ben più numerosa, decollava dall’aeroporto di Pisa diretto verso la SARDEGNA con a bordo 406 paracadutisti della “FOLGORE” impegnati in una importante esercitazione. Purtroppo uno di questi aerei non raggiunse mai la meta: GESSO 4 non rispondeva alle chiamate e sprofondava in mare di fronte a LIVORNO nelle secche della MELORIA. Nessun superstite! 6 aviatori britannici e 46 paracadutisti della “FOLGORE”, 46 ragazzi poco più che ventenni che avevano scelto di fare servizio di leva nei paracadutisti, tra cui Andrea GINEX caduto nell’adempimento del dovere.    La nostra Sezione PER NON DIMENTICARE  dedica il 26° Corso di paracadutismo in onore di Andrea per dare memoria a quanti, come lui, hanno offerto la loro vita in silenzio. Grazie Andrea!