Conclusi i festeggiamenti del Santissimo Crocifisso ad Acquaviva. Le foto e il video

0

ACQUAVIVA PLATANI – (di Fabio Iacoe Turo). Si sono conclusi ieri i festeggiamenti solenni in onore del SS. CROCIFISSO DELLE GRAZIE che da secoli è il Patrono della comunità Acquavivese. Durante la settimana vi è stata grande partecipazione di fedeli alla messa serale preceduta dal Santo Rosario e dalle litanie cantate in preparazione alla festa. Giorno 17, si sono celebrati i primi vespri alle ore 19.00 a cui ha fatto seguito un momento ricreativo nel piazzale antistante la chiesa, lì si è svolta la sagra della frutta a cui ha fatto seguito tanta allegria con il tradizionale gioco delle “Pignateddre”, il gioco della chiave e del tiro alla  fune alla quale hanno partecipato piccoli e grandi. Il giorno della festa sono state celebrate  le Sante Messe una di mattina alle ore  11.00 e quella serale alle ore  19.00. Il coro parrocchiale, al suo massimo splendore, ha dato il meglio di sé eseguendo oltre  ai soliti canti conosciuti anche delle novità con oltre 20 voci canore che hanno reso più piacevoli, melodiose  e solenni le funzioni religiose. Nella Messa serale, hanno concelebrato insieme al Parroco Don Francesco Novara gli acquavivesi, Don Liborio Franzù e Don Rosario Castiglione, le liturgie sono state animate  da un ben organizzato gruppo di ministranti. La solenne processione, con il simulacro del SS. CROCIFISSO DELLE GRAZIE portato a spalle dai devoti ha avuto inizio intorno le ore 20.30, con la partecipazione dei tanti  fedeli, delle autorità civili e militari  e da qualche emigrato ancora presente in paese, la processione si è snodata lungo la tradizionale via dei santi. A conclusione grandiosi giochi pirotecnici, il saluto dell’Arciprete e la benedizione finale.