Salute

Pignatone (Mss): “Quasi nove milioni di euro nel nisseno per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio”

Redazione

Pignatone (Mss): “Quasi nove milioni di euro nel nisseno per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio”

Mar, 02/03/2021 - 16:49

Condividi su:

Pignatone (Mss): “Quasi nove milioni di euro nel nisseno per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio”

“Dallo Stato arriva un segnale di grande attenzione per il territorio. Con il decreto del 23 febbraio 2021 del Ministero dell’interno di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, sono stati assegnati per l’anno 2021 contributi pari a euro 1.849.343.190,12 euro, a tutti quegli Enti locali che abbiano presentato richiesta entro il 15 settembre 2020, per investimenti nelle opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. In provincia di Caltanissetta, nello specifico, arriveranno quasi 9 milioni di euro, per circa 12 interventi sparsi tra i comuni di Caltanissetta, Butera, Riesi e Sommatino. Dispiace, comunque, per tutti gli altri Enti locali del Nisseno che o non hanno presentato alcuna richiesta o hanno presentato richieste incomplete.

Un vero peccato”. A darne notizia è il deputato alla Camera del Movimento 5 Stelle Dedalo Pignatone.
“Nel dettaglio, – continua il parlamentare – sono previsti: interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico; investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti; investimenti di messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente”.

“Grazie a questi contributi, le infrastrutture stradali, idriche e sociali e, più in generale, gli edifici pubblici del nostro territorio – conclude Pignatone – saranno dunque più efficienti, più sicuri, più moderni: interventi che spesso le amministrazioni locali non riescono a portare a termine a causa della frequente scarsità di risorse, che oggi potranno essere progettate e completate”.
Per maggiori approfondimenti, qui gli interventi ammessi: https://dait.interno.gov.it/documenti/decreto_fl_13-02-2021-all-2.pdf?fbclid=IwAR332Bhd_0fdhQ-cWfYPq6eIGRfBw-qy_5D3BHZ1VesFU6PcI4jg_sTv5uA

E qui invece quelli finanziati: https://dait.interno.gov.it/documenti/decreto_fl_13-02-2021-all-3.pdf?fbclid=IwAR10QBOXbejALIU8qy8R3u1J0SaBX-DNH_iFKl-AIfexglZEZV817OgWYMg