Salute

Muore a Palermo, i genitori danno l’assenso per l’espianto degli organi.

Redazione 1

Muore a Palermo, i genitori danno l’assenso per l’espianto degli organi.

Mar, 26/01/2021 - 18:05

Condividi su:

Muore a Palermo, i genitori danno l’assenso per l’espianto degli organi.

Ancora un gesto ammirevole di generosità e sensibilità a Palermo. Qui i genitori di una persona di 47 anni deceduta a seguito di emorragia cerebrale nell’Ospedale Villa Sofia hanno dato l’assenso per l’espianto degli organi del loro congiunto.

Un gesto destinato a salvare le vite di tre persone malate in lista d’attesa per ricevere gli organi. Al termine della procedura di accertamento della morte cerebrale, un’equipe chirurgica ha proceduto al prelievo di reni e fegato. Sono state prelevate anche le cornee, inviate alla banca degli occhi.

Dunque, un altro triste caso di morte e di decisione di donare gli organi dei propri cari a Palermo. Evidentemente, nonostante il dolore profondo per la perdita del proprio caro, ad emergere, ancora una volta, è stato lo spirito di solidarietà e la generosità che hanno portato i loro cari a dare l’assenso alla donazione consentendo di ridare speranza e vita ad altre persone in un vero e proprio ponte dalla morte alla vita.