Salute

Italia, accoltella più volte l’amante: “sospetto” fermato dai carabinieri

Redazione

Italia, accoltella più volte l’amante: “sospetto” fermato dai carabinieri

Mer, 25/11/2020 - 10:45

Condividi su:

Italia, accoltella più volte l’amante: “sospetto” fermato dai carabinieri

Rinvenuto nella notte il cadavere di una donna sugli scogli di Staletti’ (Cz), uccisa a coltellate. La vittima si chiamava Loredana Scalone, aveva 52 anni ed era originaria di Girifalco (Cz). I Carabinieri hanno già fermato un “sospetto”: un 36enne residente nella zona che avrebbe avuto una relazione con la donna. La donna sarebbe stata accoltellata piu’ volte.

Fra la vittima, che si era separata dal marito, e il presunto omicida, che e’ sposato, c’era una relazione sentimentale. I carabinieri della compagnia di Soverato, che indagano, ritengono si tratti di un delitto passionale. I due si erano incontrati nella giornata di ieri. 

L’uomo, originario di Badolato (CZ), dopo l’interrogatorio davanti al sostituto procuratore della Repubblica, Anna Chiara Reale, e’ stato sottoposto a fermo per il reato di omicidio, con l’aggravante di aver commesso il fatto nei confronti di una persona a lui legata da relazione affettiva, “per motivi abietti e con premeditazione”, nonche’ per il reato di occultamento di cadavere.