Salute

Villalba, Presidente Lupo risponde al sindaco: “Il Consiglio si farà non appena avrò notizie della partecipazione dei Consiglieri e del Ragioniere”

Carmelo Barba

Villalba, Presidente Lupo risponde al sindaco: “Il Consiglio si farà non appena avrò notizie della partecipazione dei Consiglieri e del Ragioniere”

Mer, 15/07/2020 - 12:48

Condividi su:

Villalba, Presidente Lupo risponde  al sindaco: “Il Consiglio si farà non appena avrò notizie della partecipazione dei Consiglieri e del Ragioniere”

Con prot.. n. 497/ del 10 luglio 2020 Il Presidente del Consiglio Antonio Lupo risponde al primo cittadino Alessandro Plumeri.Questo il testo: ” La nota prot. 471/int. del 7 luglio 2020, che si riscontra, manifesta ancora una volta il suo tentativo disperato di distorcere la realtà dei fatti. La seduta di Consiglio Comunale del 3 luglio scorso, dopo una prima e seconda seduta che non si è potuta tenere per mancanza del numero legale è stata rinviata ad altra data per una sua prosecuzione. Questa decisione è stata condivisa da tutti i Consiglieri Comunali presenti ed il Segretario Comunale non ha sollevato eccezioni. Caro Sindaco, dovrebbe analizzare bene le sue affermazioni in quanto prima afferma “considerato che gli argomenti che dovevano essere trattati e sottoposti ad approvazione da parte del Consiglio per la loro importanza, richiedono una discussione particolarmente urgente e dettagliata”, salvo poi concedere le ferie al Ragioniere Comunale stranamente in quella giornata e dopo 5 mesi di lavoro agile a casa. Quale rispetto ha del Consiglio Comunale impedendo la presenza dei funzionari che possano essere di supporto nel prendere le decisioni necessarie nell’interesse della Collettività. Devo forse pensare che questa assenza serva a mascherare una gestione finanziaria disinvolta nella sua convinzione che basta mettere la parola COVID su ogni atto per avere il sigillo di legittimità? Quanto conta di mettere fine a variazioni al bilancio dello scorso anno e fare quello di quest’anno. Stia sereno che la seduta di Consiglio Comunale si farà prima possibile non appena avrò notizie della partecipazione dei Consiglieri e del Ragioniere”.

                                                                                                         

O