Salute

Il canotto si capovolge e bimbo di 6 anni rischia di annegare: salvato da unità cinofila.

Redazione 1

Il canotto si capovolge e bimbo di 6 anni rischia di annegare: salvato da unità cinofila.

Mar, 07/07/2020 - 15:32

Condividi su:

Il canotto si capovolge e bimbo di 6 anni rischia di annegare: salvato da unità cinofila.

Un bimbo di sei anni stava giocando in acqua con il suo canotto quando, improvvisamente, gli si è ribaltato. Fortunatamente, pur non sapendo nuotare,  è stato però salvato da unità cinofila.

A riportare questa bellissima notizia la pagina Facebook della SICS Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno. E’ accaduto che, sulla spiaggia di Riva dei Tarquini, in provincia di Viterbo, un bimbo di sei anni stava giocando sul proprio canotto, quando a causa del vento forte il canotto si è allontanato dalla riva ribaltandosi.

Il piccolo è finito in acqua, ma non sapendo nuotare ha iniziato ad annaspare. Il bimbo, tuttavia, è stato immediatamente soccorso dall’Unità Cinofila SICS assegnata a quel tratto di spiaggia in accordo con la Direzione del vicino campeggio. Panna, la Labrador che lo ha soccorso lo ha riportato sulla terraferma evitando così quella che si stava profilando come l’ennesima tragedia del mare e che, invece, grazie alla prontezza di Panna, s’è trasformata in una storia a lieto fine con il bambino ed il cane che hanno stretto una gran bella amicizia. (foto pagina Fb di SICS Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno).