Salute

Mussomeli, “Hodierna” e Fratres consegnano mascherine all’ospedale “Longo”

Carmelo Barba

Mussomeli, “Hodierna” e Fratres consegnano mascherine all’ospedale “Longo”

Dom, 28/06/2020 - 09:54

Condividi su:

Mussomeli, “Hodierna” e Fratres consegnano mascherine all’ospedale “Longo”

MUSSOMELI – (Dalla Scuola) – L’I.I.S. “G.B. Hodierna”, durante la sospensione delle attività didattiche in presenza a causa della pandemia provocata dal coronavirus ha voluto dare un suo concreto contributo oltre che un messaggio educativo. Infatti la scuola ha pensato di utilizzare la stampante 3D, per la realizzazione della valvola “Charlotte”, una semplice valvola che permette di modificare una maschera da snorkeling in una maschera respiratoria d’emergenza oppure in un dispositivo di protezione individuale per gli operatori sanitari; ciò con l’obiettivo di mettere a disposizione dell’Ospedale “M.I. Longo” di Mussomeli strumenti salvavita d’emergenza e di dispositivi che possano proteggere gli operatori sanitari.

Il progetto è stato posto all’attenzione del Dott. Carlo Dell’Utri (direttore del Presidio Ospedaliero “M. I. Longo” di Mussomeli) il quale ha condiviso l’utilità dell’iniziativa. Grazie all’impegno del prof. Francesco Amico, supportato dalla dirigenza scolastica, sono stati realizzati 20 adattatori ad Y per l’EVENTUALE utilizzo delle maschere (insieme agli adattatori Charlotte) per collegamento alle prese di ossigeno ospedaliero (CIPAP). Per la funzionalità occorreva, comunque, avere anche le maschere ed è stata quindi coinvolta nel progetto la FRATRES di Mussomeli, benemerita associazione altrettanto radicata sul territorio e con cui la scuola da tempo ha ottimi rapporti di collaborazione.

La Fratres Mussomeli ha collaborato con la raccolta maschere sul territorio e il coordinamento provinciale donatori di sangue Fratres Caltanissetta ha finanziato l’acquisto delle machere.

In data odierna è avvenuta la consegna da parte del gruppo Fratres, con la presenza del presidente della sezione Mussomeli, Vincenzo Sorce e Calogero Genco, presidente provinciale e da parte dell’I.I.S. “G.B. Hodierna” rappresentato dalla Vicaria, prof. Enza Luvaro, all’ospedale Longo rappresentato dal dott. Dell’Utri. In particolare  sono state consegnate n° 20 maschere Decathlon Airbreath con altrettanti adattatori CHARLOTTE per l’eventuale utilizzo delle stesse (previo inserimento dei filtri monouso) come Dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari.