Salute

Mafia: sequestrati terreni per 60.000 euro nell’agrigentino

Redazione

Mafia: sequestrati terreni per 60.000 euro nell’agrigentino

Ven, 05/06/2020 - 09:46

Condividi su:

Mafia: sequestrati terreni per 60.000 euro nell’agrigentino

Sono stati sequestrati tre terreni per un valore complessivo di 60.000 euro a un uomo condannati a 16 anni per il reato di partecipazione a Cosa nostra. Secondo i giudici che emisero la sentenza del 2018, l’uomo, T.F. di 41 anni, ha svolto un ruolo di collegamento tra Pietro campo, ritenuto appartenente alla famiglia mafiosa di Santa Margherita Belice, ed altre famiglie mafiose del territorio agrigentino. Le indagini erano state sviluppate dalla Polizia di Stato ed in particolare dalle Squadre Mobili di Agrigento e di Palermo nell’ambito dell’operazione di polizia giudiziaria denominata “Icaro”